Sono le undici di sera Un cortometraggio a divulgazione sociale

Presentato all’Asola di Govi a Torino

Sono le undici di sera Sono le undici di sera è un cortometraggio scritto e diretto da Michele D’Ingeo e girato interamente con un cellulare, un piccolo microfono e un paio di lampade da salotto. A costo zero ma con tanta passione per la settima arte e per i temi sociali trattati. Interpretato da Alessandra Botticelli, Alessandra Prandi e Giulia Caternolo, con le musiche di Francesco Spagnolo, questo cast eccezionale è stato spinto dall’obbiettivo di sensibilizzazione dell’opinione pubblica su un tema che purtroppo dimostra di non esaurirsi quando quotidianamente si è costretti a confrontarsi con ” La violenza sulle e alle donne”.

Una reazione positiva

Sono le undici di sera ha suscitato positive reazioni nella sua serata di presentazione dal titolo ” Madama Dorè “ all’Asola di Govi a Torino.

Sinossi

Sara donna cinquantenne vittima di femminicidio, nel suo passaggio a seconda vita, negli ultimi momenti di lucidità, rivive il suo ultimo giorno di vita. Alterna ricordi vividi a reminiscenze trasognate incontrando la sua psicologa e l’adorata figlia alla quale confida la cruda verità.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .