Senna il film In onda su Motor Trend a venticinque anni dalla scomparsa

In ricordo dell’intramontabile pilota brasiliano

Senna MOTOR TREND canale 56 ricorda Ayrton Senna nel giorno del venticinquesimo anniversario della sua scomparsa con il film “SENNA”, in onda mercoledì 1 maggio alle 22:30. Tra interviste con il protagonista, testimonianze di amici e rivali e materiali di repertorio, il docufilm ricostruisce la vita e la carriera dello straordinario pilota brasiliano fino al tragico incidente di Imola, il primo maggio del 1994.

Il film

SENNA è uno spaccato emozionante della vita agonistica del tre volte campione del mondo di Formula Uno entrato nella leggenda delle corse automobilistiche. Il docufilm ripercorre gli ultimi dieci anni di Senna a partire dal suo esordio in Formula Uno nel 1984 con la Toleman e il passaggio alla Lotus, fino agli anni d’oro alla McLaren e l’accesa rivalità con il compagno di squadra Alain Prost.

Il film mostra anche il dietro le quinte delle corse, i momenti pre-gara e le manovre politiche dell’allora Presidente della FISA, Jean-Marie Balestre. Ad accompagnare le immagini di repertorio, il viaggio nel privato di Senna, insofferente alle regole di un sistema governato da logiche economiche e politiche, riservato ma spesso sotto i riflettori.

Da pilota ad idolo

A venticinque anni dalla sua scomparsa, la storia dell’incredibile pilota, diventato in poco tempo un idolo e il simbolo del riscatto di un’intera Nazione, continua a emozionare e affascinare. Genio, anticonformista, outsider, superstar, leggenda: il mito di Ayrton Senna vive intramontabile.

Presentato anche al Sundance Film Festival 2011

Diretto dal regista anglo-indiano Asif Kapadina (Far North, L’incubo di Joanna Mills), il documentario è stato presentato anche al Sundance Film Festival 2011 e ha ottenuto 2 premi BAFTA (miglior montaggio e miglior documentario).

MOTOR TREND è visibile al Canale 56 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 418 e Tivùsat Canale 56.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .