Mortali Immortali I tesori del Sichuan nell’antica Cina

Da oggi 26 marzo ai Mercati di Traiano

SichuanAi Mercati di Traiano una grande mostra dedicata all’antica civiltà del Sichuan promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e dall’Ufficio del Patrimonio Culturale della Provincia del Sichuan, curata da Wang Fang, archeologa e vice direttrice del Museo di Jinsha, e organizzata da China Museum International con il supporto organizzativo di Zètema Progetto Cultura.

Bronzo, oro, giada e terracotta

Un percorso straordinario nella vita sociale e nel mondo spirituale dell’antico popolo Shu, che proprio su questa terrà nel sud-ovest della Cina ha creato una civiltà unica. Sono esposti eccezionali reperti di opere d’arte in bronzo, oro, giada e terracotta – databili dall’età del bronzo (II millennio a.C.) fino all’epoca Han (II secolo d.C.) – provenienti da importanti istituzioni cinesi: Museo di Sanxingdui, Museo del Sito Archeologico di Jinsha, Museo del Sichuan, Museo di Chengdu, Istituto di ricerca di reperti e archeologia di Chengdu, Museo di Mianyang, Museo Etnico Qiang della Contea di Mao. L’allestimento della mostra è curato dagli architetti Gaetano Di Gesu e Susanna Ferrini di “n!studio Asia”.

La mostra è ad ingresso gratuito per i possessori della MIC card

 INFORMAZIONI AL PUBBLICO

 “Mortali Immortali, tesori del Sichuan nell’antica Cina”

Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali

Via Quattro Novembre 94 – 00187 Roma

26 marzo – 18 ottobre 2019 

Orari                                     

Tutti i giorni 9.30 – 19.30

Ricordiamo che la MIC card può essere acquistata da chi risiede o studia a Roma e consente, pagando solo 5 euro, l’ingresso illimitato per 12 mesi nei Musei Civici e nei siti archeologici e artistici della Sovrintendenza Capitolina. Per maggiori informazioni www.museiincomuneroma.it


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .