Presentata la nuova Ferrari Si è ancora alla presenza di facili entusiasmi ?

Si può rinnovare la sfida con Mercedes ? Tante le domande

Ferrari E’ stata svelata la nuova monoposto della grande e storica casa automobilistica Ferrari che parteciperà al campionato di Formula 1, anno 2019.

Si chiama SF-9 ed il numero è un omaggio ai 90 anni della Scuderia Ferrari, con una livrea rosso acceso e maggiori inserti neri.

La Ferrari SF-90 debutterà il 17 Marzo sul circuito di Melbourne in Australia

A guidarla il confermato Sebastian Vettel da cui ci si attende francamente qualcosa di più rispetto a qualche errore di troppo della scorsa annata e per la prima volta ecco come seconda guida, Charles Leclerc, un giovane pilota monegasco di 21 anni, campione della GP3 2016 e della formula 2 del 2017 che faceva parte della Ferrari Driver. Leclerc è alla sua seconda stagione in Formula 1 dopo aver corso con la Sauber Alfa Romeo, nello scorso mondiale.

I due piloti, su questo bolide rosso, saranno chiamati ad affrontare le 21 prove di questo campionato del mondo di Formula 1 che si concluderà il 21 Dicembre sul circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi.

Il Presidente della Ferrari John Elkann

A comandare la Ferrari non c’è più, da luglio dell’anno scorso, Sergio Marchionne, morto all’ospedale di Zurigo a causa di un sarcoma e successivo arresto cardiaco ma non potevano mancare le dichiarazione del Presidente della Ferrari, John Elkann: “Essere Ferrari è qualcosa di speciale, l’orgoglio di una squadra che riesce a unire un intero Paese, che rappresenta il meglio dell’Italia per la sua voglia di inventiva, di innovazione, di intraprendenza. E’ importante che i nostri tifosi ci siano vicini e ci sostengano. Per noi inizia un’importante stagione e un importante decennio che ci porterà ai nostri 100 anni. Abbiamo bisogno di vincere tutti insieme.“

Ora, come per la verità anche l’anno scorso, la speranza di rivedere al vertice la Ferrari è concreta.

Ci sono piloti super motivati e motori di altissimo livello, basteranno?

Dal 1950, prima edizione della Formula 1, la Ferrari ha vinto 16 campionati del mondo costruttori e 15 campionati del mondo piloti ma è dal 2008 che non vince un titolo iridato, davanti è sempre arrivato qualcun altro ed ultimamente il più grande, il più forte e con la macchina più competitiva è Lewis Hamilton su Mercedes, pilota inglese, con 5 titoli vinti.

Si rinnova il duello

Per il Mondiale 2019 si prospetta ancora il duello Hamilton – Vettel, con il britannico che parte leggermente favorito nelle quote vincente mondiale F1 2019. Il pilota della Mercedes punta a staccare Fangio nella classifica all time dei piloti più vincenti e ad avvicinarsi alla leggenda di Michael Schumacher. Sarà compito di Sebastian Vettel fermarlo.  Nelle quote vincenti, Mondiale piloti F1 2019, Charles Leclerc che non ha mai conquistato un podio tra i grandi, è la quarta scelta dei bookies.  Infine, sempre in tema di quote scommesse, Max Verstappen, può vestire i panni dell’underdog visto che nella stagione 2019 sarà il primo pilota della Red Bull dopo l’addio di Ricciardo, passato alla Renault.

I Tifosi possono sognare?

In fondo, i sogni sono come le stelle, basta alzare gli occhi e sono sempre là.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .