Alberto Sordi alla Mediateca Regionale Pugliese

La storia del nostro Paese raccontata attraverso la serie tv Storia di un italiano

Alberto Sordi Raccontare il nostro Paese attraverso lo sguardo della serie tv ideata, scritta e diretta da Alberto Sordi “Storie di un italiano”. E’ l’intento della rassegna di proiezioni e incontri “Cinestorie” che, a partire da mercoledì 6 febbraio per 27 appuntamenti fino a luglio, si terranno alla Mediateca Regionale Pugliese.

“Storia di un italiano”, infatti, è stato un programma televisivo andato in onda su Rai Due, trasmesso in più edizioni tra il 1979 e il 1986 in 37 puntate. Autori del programma erano, oltre a Sordi, anche Giancarlo GoverniRodolfo Sonego e Tatiana Morigi, mentre la direzione musicale era stata affidata a un maestro delle colonne sonore come Piero Piccioni.

 Il costume italiano

Il programma, attraverso brani di film interpretati da Alberto Sordi , racconta la storia del costume italiano del ‘900 mettendo in risalto, come caratteristica dei film dello stesso attore, vizi e virtù degli Italiani. La storia esordisce con un Sordi personaggio secondario in “Quei temerari sulle macchine volanti” di Ken Annakin, un film statunitense sui pionieri dell’aviazione agli inizi del Novecento, per proseguire nel tragicomico “La Grande Guerra” di Mario Monicelli, dove il suo personaggio fucilato dagli Austriaci, “resuscita” in un film sull’avvento del Fascismo.

 Fumo di Londra

L’attore si concede talvolta la licenza di mutare dei dialoghi originali per adattarli con altri filmati. Una tra le più note è la scena dell’aeroporto londinese in “Fumo di Londra” e un documentario dei Beatles che li ritrae scendere da un aereo, quindi un fittizio saluto di Alberto Sordi al celebre gruppo di Liverpool.

 Ogni proiezione sarà introdotta e condotta da Benedetto Gemma e Guerino Amoruso che, con l’approfondimento radiofonico “Cinestorielive” in diretta su https://www.radiosocialweb.it/, racconteranno la vita e le opere del grande Alberto Sordi . Aneddoti, interviste e ospiti, arricchiranno la storia del grande attore e regista romano con la collaborazione del pubblico e degli operatori culturali.

Regione Puglia e Apulia Film

La rassegna è organizzata dell’Associazione Culturale aroruA finanziato da Regione Puglia e Apulia Film Commission, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia CSC – Cineteca Nazionale-, il Politecnico di Bari e con il patrocinio di Rai Puglia.

Alberto Sordi


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .