Lorenzo Sarcinelli tra i protagonisti di Compromessi sposi

Al cinema insieme a Vincenzo Salemme e Diego Abatantuono

Lorenzo Sarcinelli Ha solo vent’anni Lorenzo Sarcinelli eppure vanta già un curriculum di tutto rispetto: a sedici anni entra nel cast di Un posto al sole nel ruolo di Patrizio Giordano, figlio dell’amatissimo Raffaele, interpretato da Patrizio Rispo e dopo il debutto al cinema con Un giorno all’improvviso al fianco di Anna Foglietta, presentato in concorso all’ultimo Festival di Venezia, nella sezione Orizzonti, lo troviamo fra i protagonisti della commedia Compromessi sposi, adesso al cinema, con Vincenzo Salemme e Diego Abatantuono.

Ci racconta l’attore napoletano

Lorenzo Sarcinelli «Interpreto Primo, assistente del sindaco di Gaeta, interpretato da Vincenzo Salemme, nonché ex fidanzato di sua figlia.  Primo è un…. come chiamarlo….è un soggettone! Ha un sacco di fisime, ed è molto triste per la fidanzata che l’ha lasciato per questo aiuta Salemme nel tentativo di boicottare il matrimonio. Mi sono messo alla prova con un personaggio comico e sono contento del risultato

Stravizzi : Com’è stato lavorare con Vincenzo Salemme?

Lorenzo Sarcinelli «E’ stato magnifico. Mi ha invitato a pranzo il giorno prima dell’inizio delle riprese per cominciare a stringere un rapporto soprattutto umano e poi di complicità sul lavoro. Sul set mi ha dato consigli, mi tirava su quando sbagliavo qualcosa e mi deprimevo. E’ una persona speciale oltre che un grande attore

Stravizzi : Hai cominciato molto presto con Un posto al sole. Come hai conciliato lavoro e scuola?

Lorenzo Sarcinelli «Sono entrato a 17 anni, frequentavo il 4 liceo scientifico e in più avevo la scuola di teatro, e il basket, diciamo che ero abbastanza impegnato, però me la sono cavata bene. Ho preso anche un buon voto alla maturità, anche se  ero più furbo che studioso. Il vero problema erano le assenze, perché anche se la produzione cercava di non farmi lavorare di mattina ogni tanto capitava.»

Lorenzo Sarcinelli Stravizzi : Com’è stato crescere in una soap?

Lorenzo Sarcinelli «È bello diventare grandi in un ambiente come Un posto al sole. Sto imparando questo mestiere, praticamente lavorando. Bisogna pensare che è anche un bell’impegno, perché è una produzione che lavora giornalmente, che ha poco tempo per rifare le scene e per questo devi essere bravo alla prima e sempre pronto .. è una grande palestra formativa

Stravizzi : C’è un bel clima fra di voi?

Lorenzo Sarcinelli «Certo! Adoro gli schiaffi e gli abbracci formativi di Patrizio Rispo. La mia famiglia fittizia di cui fanno parte anche Marina Giulia Cavalli e Ilenia Lazzarin,  è stata importante per me. Poi ho legato con tutti i ragazzi, spesso usciamo insieme la sera. Con Luca Turco (alias Nikko Poggi) giochiamo a fantacalcio e abbiamo anche dei progetti insieme


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .