Rich Moore

Ho una passione pura per i film di animazione

Rich MooreA Roma per presentare con Phil Johnston il nuovo film Disney, Ralph SpaccaInternet nelle sale dal 1 Gennaio, Rich Moore , 55 anni, premio Oscar per Zootropolis, parla con entusiasmo di questa nuova impresa dove, dopo l’omaggio ai videogiochi in Ralph SpaccaTutto del 2012, si è riusciti ad animare il mondo astratto di Internet.

Rich Moore «Internet, invece, è un mondo concreto che lega migliaia di persone e di informazioni. Per questo l’abbiamo rappresentato come una città tipo Roma, dove la parte antica, internet degli anni 60, è al centro e la parte più moderna si espande verso l’esterno. Una visione a strati come una… lasagna.»

Stravizzi : Il mondo dell’animazione si evolve con tempi vertiginosi

Rich Moore «Quando lavoravo sui Simpson (dal debutto negli anni 90) usavamo la stessa tecnologia di Pinocchio. Oggi siamo i testimoni del più incredibile balzo in avanti nel campo dell’animazione. In questo film siamo riusciti a inserire milioni di personaggi, milioni di veicoli…neanche io so fino a dove riusciremo ad arrivare domani.»

Stravizzi : Com’è nata questa passione?

Rich Moore «Passione pura per i film di animazione e da ragazzo frequentavo le sale giochi dove spendevo parecchi soldini. Adoravo il classico PONG, Pac-Man. E’ stato per me naturale poi studiare regia e animazione alla California Institute of Arts.»

Stravizzi : Mette pressione lavorare per un colosso come Walt Disney?

Rich Moore «Qui sono nate le menti creative che hanno dato vita a personaggi immortali, dove si sperimentano tecnologie mai immaginate prima, quindi è eccitante ma sì, mette anche un po’ paura.»

Stravizzi : Come resiste un’ idea in questo meccanismo così tecnologico, enorme

Rich Moore «Nel corso della produzione del film abbiamo gestito 600 persone. In questo contesto sembra difficile mantenere il proprio punto di vista, ma tutto comincia con l’elaborazione di una semplice idea. La scriviamo, ci lavoriamo su, insomma siamo come i nostri personaggi: curiosi, un po’ strani, che forse con tutto il resto potrebbero entrarci poco.»

Stravizzi : Qualcosa di insolito che si è trovato a fare?

Rich Moore «In Ralph spacca internet abbiamo riunito tutte le principesse Disney. Idea fantastica ma difficile da mettere in scena. Allora la nostra boss dell’animazione ha preso delle bamboline di tutte le principesse e le ha messe in cerchio sul tavolo insieme ai protagonisti. Ci siamo trovati, maschi adulti, a giocare felicemente con le bambole!»


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .