Emma è la protagonista della cover story di Billboard Italia

Presentato in anteprima al party di chiusura della Milano Music Week

EmmaÈ Emma la protagonista della cover story del nuovo numero di Billboard Italia, lo speciale numero bimestrale (dicembre/gennaio) in edicola da oggi, venerdì 21 dicembre. La copertina è stata svelata in anteprima in occasione del primo compleanno di Billboard Italia, festeggiato durante il party di chiusura della Milano Music Week.

 Nella lunga intervista realizzata da Stefano Fisico, Emma si racconta a 360 gradi

Dagli esordi della sua carriera fino al processo che l’ha portata a mettere tutta se stessa nella nuova Essere qui – Boom Edition”, un’edizione speciale del suo ultimo album di inediti con 4 nuovi brani e un magazine che raccoglie 8 racconti senza filtri scritti e ideati dalla stessa Emma.

Emma 

«Ho editato, scritto, inserito le foto, raccontato un po’ di cose perché siamo abituati a questo flusso di informazioni del web, con i social, con i like presi in giornata, e poi finisce tutto lì. Io credo ancora nei dischi reali, credo ancora che le parole messe nero su bianco possano contare qualcosa». 

L’artista si prepara intanto al nuovo tour italiano pensando alla nuova scaletta 

«Mi piacerebbe fare un tour europeo nei piccoli club: Londra, Parigi, Amsterdam… Non a caso il mio palco dell’Essere Qui Tour che riparte a febbraio è rimasto il mio club – racconta Emma –  Per una volta non voglio lavorare di esclusione: piuttosto faccio un tour più lungo ma voglio lavorare di aggiunte, perché non mi sento pronta a tagliare fuori nessun pezzo».

E poi ancora Imogen Heap, Muse, Giorgia, Alessia Cara, Gazzelle

Ma non finisce qui…il nuovo numero di Billboard Italia contiene anche interviste ad artisti italiani ed internazionali come Imogen Heap, Muse, Giorgia, Alessia Cara, Gazzelle, la playlist di Enrico Molteni, una gallery con le foto più belle del grande party di chiusura della Milano Music Week organizzato da Billboard e tante altre curiosità dal mondo della musica, news, contributi di artisti, recensioni e le celebri classifiche che hanno reso il marchio la voce più autorevole nella certificazione dei successi discografici.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .