Raffaele Bernardo I mangiatori di vento

30 anni di viaggi in 5 continenti

Raffaele Bernardo I mangiatori di vento è uno splendido volume fotografico edito dal Touring Club Editore, arrivato in due mesi già alla seconda ristampa, che raccoglie 30 anni di viaggi nei 5 continenti realizzati dal giornalista e fotografo Raffaele Bernardo . Ogni luogo, ogni paese è raccontato con una immagine e un ricordo. Immagini iconografiche, straordinarie, magnetiche, e parole che emozionano, descrivendo aneddoti, incontri, storie, spesso del tutto sconosciute ai più.

Raffaele Bernardo

«Riuscire a condensare ricordi e immagini in un libro non è stata un’impresa semplice – afferma – Il problema più grosso è stato quello di adattare i testi al tipo di format e la mia curatrice, Fortunata Grillo, ha avuto un ruolo determinante in quest’operazione. Nel libro ogni continente è contrassegnato da un colore che poi ritroviamo in fondo alla pagina come un inedito campionario cromatico per scoprire l’universo poetico di ogni storia, di ogni luogo

La Fete du Vudu

Tanti gli aneddoti legati alle foto, fra tutti segnaliamo: il Benin in Africa dove il vudu è stato dichiarato religione di stato ed è praticato da oltre il 65% della popolazione. La Fete du Vudu, che ricorre proprio a metà gennaio ogni anno richiama migliaia di fedeli. O la magnifica foto del tuareg nel deserto della Mauritania dove ci racconta Bernardo un detto tipico – “Il primo tè del deserto è amaro come la morte. Il secondo è dolce, come la vita. E il terzo è soave proprio come l’amore”.

Raffaele Bernardo

L’America

In America, invece uno dei ricordi più belli di Bernardo è legato alle Isole San Blas, al largo di Panama dove nei villaggi si festeggia per giorni quando nasce una bambina e dove i meravigliosi colori della natura sono riportati nei tradizionali lavori tessili delle donne kuna.

Tutto questo conferma che I Mangiatori di vento di Raffaele Bernardo non è certo una guida di viaggio, non ci sono indirizzi, o informazioni dove mangiare e dormire, ma una raccolta di immagini e impressioni di un viaggiatore vero. Le immagini prendono vita, le parole trasmettono emozioni e ci fanno venire voglia di essere lì anche noi.

Raffaele Bernardo

«Mi auguro infatti che per i miei lettori – ci dice – questo libro rappresenti un modo diverso per trovare ispirazione per un viaggio, un modo più “umano” per conoscere il mondo, per scoprire una storia, per disegnare un itinerario nuovo, inconsueto.»

Esattamente come I mangiatori di vento, che in Indonesia, sono coloro che spinti dalla voglia di altrove, lasciano le proprie certezze per andare incontro all’ignoto. E viaggiare…


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .