Rosmy L’amore è rincorrersi Il singolo della cantautrice lucana

L’album d’esordio uscirà l’11 gennaio

Rosmy E’ già in radio e disponibile sulle principali piattaforme streaming e di digital download L’amore è rincorrersi il singolo della cantautrice lucana Rosmy che anticipa il suo album d’esordio in uscita l’11 gennaio (pubblicato e distribuito da Azzurra Music).

 Una ballata d’amore

Il brano, scritto dalla stessa Rosmy e prodotto da Enrico “Kikko” Palmosi, è una coinvolgente ballata d’amore che racconta il momento in cui due persone si cercano ancora e si riscoprono, scegliendo di correre via insieme da una situazione di “grande provvisorietà”, lontane da un mondo che non sente più e non ama più.

 Racconta Rosmy

«“Chiudi tutto e andiamo via”: tutto inizia in quel preciso momento, come in un fermo immagine. Cambia lo scenario, la nebbia si dirada e tutto torna chiaro. Proprio come due pianeti che si allineano, per scoprirsi complici e amanti, ma soprattutto liberi. Forse questa notte cambierà tutto o forse non cambierà niente: rimarrà la consapevolezza che nulla sarà mai più scontato.»

 Rosmy, nome d’arte di Rosamaria Tempone

È una cantautrice lucana, con un passato di cantante e attrice di teatroErede della Famiglia Trinchitella, musici e girovaghi di arpa e violino, che hanno portato a New York e Parigi la tradizione dell’arpa “Viggianese”, Rosmy ha sempre dato molta importanza al recupero di vecchie melodie tradizionali. È la vocalist del gruppo “The Music Family”, composto da lei e i suoi fratelli. Inizia la sua carriera come cantautrice solista nel 2016. 

Proprio in quell’anno con Un istante di noi, prodotto da Enrico “Kikko” Palmosi si aggiudica il Premio Mia Martini “Nuove Proposte per l’Europa 2016” il premio “Miglior brano radiofonico”. In questi anni si è distinta per il suo impegno nell’affrontare con la sua musica tematiche sociali, trattando temi importanti, come il bullismo, il “ghosting”, l’indifferenza della gente e la frenesia del mondo moderno. Con il suo ultimo singolo “Inutilmente”, uscito nell’estate del 2018 è stata finalista al Premio Lunezia.

 

 


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .