Verdi legge Verdi Massimiliano Finazzer Flory veste i panni del compositore

In occasione dell’Attila che apre la stagione della Scala di Milano

Verdi Casa Verdi e Massimiliano Finazzer Flory omaggiano, lunedì 3 dicembre alle ore 20:30, il più grande compositore italiano di tutti i tempi offrendo lo spettacolo “Verdi legge Verdi” un’originale biografia su pensieri e parole autentiche del Maestro e incentrata sul rapporto con l’uomo Verdi.

Massimiliano Finazzer Flory dirige e personifica infatti il compositore diventando una sorta di guida all’ascolto anche dai suoi brani più celebri accompagnato al pianoforte da Yuka Godha. Per l’occasione lo spettacolo omaggia anche l’Attila con A solo di Attila dal duetto di Attila ed Ezio (prologo) e Dagli immortali vertici, aria di Ezio (atto II) interpretato dal duetto baritono Hibichi Ikeuchi e pianista Yuka Godha.

Finazzer Flory e le parole di Verdi

Nello spettacolo ovviamente Casa Verdi viene ricordata con le parole del Maestro interpretato da Finazzer Flory “Delle mie opere, quella che mi piace di più è la Casa che ho fatto costruire a Milano per accogliervi i vecchi artisti di canto non favoriti dalla fortuna, o che non possedettero da giovani la virtù del risparmio …

La serata sarà aperta con un ricordo di Verdi da parte del Sindaco di Busseto dove lo spettacolo di Finazzer Flory verrà replicato il giorno della morte di Verdi il 27 gennaio a Busseto presso l’omonimo Teatro.

L’ingresso è con l’obbligo di prenotazione: t. 328.4350225

CASA VERDI, MILANO

Lunedì, 3 dicembre 2018 – ore 20.30

Piazza Michelangelo Buonarroti, 29


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .