Teatro Blu Carmen e Tango di periferia gli eventi di chiusura del tour in Eusalp

Giovedì 29 novembre l’aula Cantonschule a Zurigo e venerdì 30 novembre presso il Teatro WKS KV a Berna

Teatro Blu A conclusione di un intenso e sorprendente tour europeo nelle più belle location degli stati Eusalp, Teatro Blu festeggia con due grandi spettacoli a Zurigo e Berna.

Carmen                                                                  

Torna in Svizzera CARMEN di e con Silvia Priori che vede la regia di Kuniaki Ida e la partecipazione della ballerina Maria Rosaria Mottola e la mezzosoprano Tania Pacilio.

Una travolgente versione in chiave teatrale dell’ opera lirica di Bizet ispirata a “Carmen” di Prosper Mérimée in cui il teatro si mischia col canto lirico e il flamenco.

Carmen è un amore gitano che nasce, cresce e muore in cuori ardenti ed impetuosi e che tocca i vertici più alti della drammaticità. In un mondo fatto di zingari, di osti e di contrabbandieri. Carmen è un personaggio possibile, non è uno stereotipo di donna, ma una persona conscia della propria sensualità traboccante, della propria personalità, e sarà la prima donna protagonista che dirà al pubblico “Carmen libera è nata, e libera morrà”.

“ Diserta, vieni via con me, la vita errabonda, all’ aria aperta, come tetto l’ universo, come legge la propria volontà ma soprattutto la cosa più inebriante: la Libertà, la Libertà!”

GIOVEDI’ 29 NOVEMBRE H 18:30

AULA CANTONSCHULE – ZURIGO (SWITZERLAND)

 

SILVIA PRIORI in

CARMEN

TEATRO OPERA

Una narrazione in opera gitana da uno studio di “Carmen” di Prosper Mérimée

TEATRO –  MUSICA – FLAMENCO

Silvia Priori: attrice

Maria Rosaria Mottola: ballerina di flamenco

Tania Pacilio: mezzosoprano

Testo di Silvia Priori

Diretto da Kuniaki Ida

Musica: Georges Bizet

Costumi: Sartoria Bianchi – Milano

Light Designer: Roberto Gerboles

 

Tango di periferia

Uno spettacolo intenso, coinvolgente e passionale alla scoperta delle radici del tango argentino, tra recitazione, ballo, canto e musica dal vivo.

La storia parla della nascita del Tango attraverso l’incontro tra Cice e Maria, lei immigrata dalla Sicilia alla fine dell’800, lui argentino di terza generazione che vive in prima persona l’invasione della sua città. 
Un incontro fra culture diverse, un abbraccio, un’identità desiderata che spinse il tango alla sua comparsa, non solo come semplice musica ma piuttosto come un pensiero che si balla.
Musica, racconto e ballo raccontano una Buenos Aires multi etnica, culla del benessere di alcuni e della disperazione dei tanti che inconsapevolmente furono i protagonisti di un evento che ancora oggi echeggia in ogni angolo del pianeta, come a voler dire che “la mischia dei popoli non solo è inevitabile ma anche feconda”.
Poesia, dramma e sensualità si fondono armoniosamente tra le pagine legate al tema dell’ immigrazione in Argentina.

VENERDI’ 30 NOVEMBRE H 20:00

TEATRO WKS KV – BERNA (SWITZERLAND)

 

SILVIA PRIORI E ROBERTO GERBOLES in

TANGO DI PERIFERIA

TEATRO TANGO CON ORCHESTRA DAL VIVO

ispirato alla storia vera di Maria y Chiche de Buenos Aires

Di e con: Silvia Priori, Roberto Gerbolès
Ballerini: Angela Quacquarella, Mauro Rossi
Cantante: Francesca Galante
Orchestra: Tamàs Major, Ciro Radice, Virgilio Monti, Norberto Cutillo
Direzione musicale e arrangiamenti: Ciro Radice


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .