L’amica geniale Ascolti geniali per i primi due episodi

La serie diretta da Saverio Costanzo si presenta bene ai telespettatori

L’amica geniale La Rai fa il boom di ascolti – 7 milioni di teleutenti, ovvero il 29.3 per cento di share. Tutto ciò con L’amica geniale tratto dal libro della sconosciuta Elena Ferrante, serie diretta da Saverio Costanzo – figlio di Maurizio -. Ieri sono andati in onda su Raiuno i primi due episodi.

Fortunate a poter studiare

La fiction L’amica geniale evidentemente è piaciuta o forse il mistero che avvolge l’autrice del romanzo ha attirato così tanto pubblico, più di partite di Champion o altre trasmissioni di successo. Le protagoniste della serie evento hanno dichiarato d’aver letto il libro della Ferrante, le due più piccoline con dedizione, le più grandicelle con consapevolezza, ma tutte loro hanno capito una cosa, di essere “fortunate a poter studiare“, giovanissime donne “libere di andare a scuola” – hanno detto ad Ansa -.

E’quasi certo ha giocato molto l’atteggiamento delle due piccole protagoniste definite magnetiche, magiche, tenere senza fronzoli, e con una recitazione immediata e intelligente

Protagoniste delle prossime due puntate de L’amica geniale saranno grandi ed ancora il segno distintivo è la chioma: due bionde e due more, pochi gli anni a dividerli. Quattro attrici scelte dal regista Costanzo sono Elisa del Genio e Ludovica Nasti nei panni di Elena e Lila da bambine, mentre per interpretare le due amiche adolescenti sono state prese Margherita Mazzucco e Gaia Girace.

Il libro

E veniamo al libro: in Italia ha venduto più di un milione e mezzo di copie, è stato tradotto e proposto in 40 Paesi ed è diventato un caso editoriale sicuramente non solo per la buona scrittura ma soprattutto per l’autrice ombra che con grande naso per il marketing non ha mai svelato la propria identità.  Otto sono le puntate per un totale di quattro prime serate su Raiuno e Raiuno Hd nonché in 4K su Tim Vision. Le amiche della Napoli anni Cinquanta sono cresciute in un rione dove la violenza era imperante e tuttavia riescono a mostrare una femminilità capace di offuscare anche furti, delitti, sopraffazioni e indifferenza.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .