Luca Morelli È online il video di The Song

Secondo brano estratto dal nuovo album di piano-solo del compositore dal titolo The Awakening

Luca Morelli E’ online il video The Song , il secondo brano estratto dal nuovo album di piano – solo del compositore, pianista, performer Luca Morelli dal titoloThe Awakening” (Ala Bianca-distr. Warner ), attualmente disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

 Un omaggio alla città meneghina

Il video di “The Song”, regia di Davide Picardi, è un vero e proprio omaggio alla città di Milano, terra di adozione del pianista. Il capoluogo lombardo, infatti, rappresenta per l’artista un luogo speciale che lo ha accolto e gli ha permesso di realizzare i suoi progetti.

 Il video del brano The Song è disponibile in fondo all’articolo

 Luca Morelli

«Ho composto questa canzone pensando al mio desiderio di suonare per la gente, non è importante dove, suonare per condividere le mie emozioni, esternare la mia introspezione attraverso la mia musica ed il tema di questa composizione vuole celebrare quel momento, il momento in cui la mia energia si incontra con l’energia di chi ascolta – racconta il pianista – Questo incontro amplifica le sensazioni creando uno scambio reciproco di emozioni che si moltiplicano a dismisura. Ho scelto come location Milano perché è la città in cui vivo e lavoro, la città che mi ha accolto e nella quale sto riuscendo a sviluppare il mio progetto di compositore e di pianista. Ecco perché ho inserito alcune immagini di luoghi caratteristici della città. Milano è ricca di stimoli, è una città in movimento dove è possibile realizzare i propri progetti».

 The Awakening 

Registrato al Noise Factory Studio di Milano, è un disco composto da 11 brani in piano- solo in cui l’autore compie un viaggio immaginario alla ricerca del proprio mondo interioreUn complesso lavoro introspettivo che raccoglie composizioni che esprimono ed elogiano il valore che ha il guardarsi dentro al fine di comprendere al meglio chi siamo e dove siamo diretti lungo il nostro percorso (“The awakening”, “Endless sunset”, “Come back the truth”) e altre che rappresentano delle dediche dell’autore a persone a lui care (“Rossana”, “One year ago”, “If you leave here”). Il disco comprende anche un brano che racconta l’incontro con il Maestro Ennio Morricone, un dietro le quinte in occasione di un suo concerto a Parma (“Behind the scenes”).

 Luca Morelli Luca Morelli 

E’ compositore, pianista e performer originario di Carpi. Dopo gli studi presso il Conservatorio, Morelli ha completato il suo percorso formativo specializzandosi in composizione di musiche per il cinema, il teatro e la pubblicità. Ha scritto, tra le altre, la colonna sonora per il cortometraggio “Bashir”, prodotto da Emergency e diretto da Giorgio Piola, e il tema per il cortometraggio “Cosa farò da grande”, regia Laura Chiossone, prodotto da Despar/Europa. Da oltre dieci anni collabora con alcune delle maggiori agenzie pubblicitarie (tra cui Havas, Ogilvy, Testa) e case di produzione cinematografica (Indiana, Mercurio) creando musiche per spot pubblicitari di importanti brand, quali Danone, Intesa San Paolo, Nespresso, Reckitt Benckiser.

Per il teatro ha composto musiche originali per gli spettacoli del regista Luca Biagiotti, come “Il birraio di Preston” su testo di Andrea Camilleri, “Sogni d’oro”, “La favola vera di Adriano Olivetti” e “Quando sarò un uomo” su testo di Roberto Scarpa. Nel corso della sua carriera Luca Morelli è riuscito a farsi conoscere e apprezzare da un numero sempre crescente di persone e a costruire una consistente fan base attraverso i suoi canali social condividendo le sue performance online. Quest’anno il compositore ha pubblicato il suo primo album di piano-solo, prodotto da Ala Bianca e distribuito da Warner Music italia, dal titolo: “The Awakening”. Attualmente Luca sta partecipando a vari eventi in tutta Italia per presentare il suo nuovo album.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .