No Partner No Party è diventato un hastag #nopartnernoparty 8 novembre a Roma

L’infoday sui Progetti di cooperazione di Europa Creativa

No Partner No PartyTorna anche quest’anno No Partner No Party , l’unico e inimitabile infoday sui Progetti di cooperazione di Europa Creativa. L’appuntamento è per l’8 novembre 2018 Roma, dalle 8:30 alle 14:00, presso il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo.

La call 2019 è stata appena pubblicata e noi siamo pronti per 5 ore non stop insieme a tanti ospiti in programma: Carolina Rondina con il progetto REFEST – Immagini e Parole sui Percorsi dei RifugiatiGianluca Cheli di Kilowatt Festival e Giuliana Ciancio con il progetto Be Spectactive!Roberto Frabetti de La Baracca – Teatro Testoni Ragazzi con il progetto Mapping – una mappa per l’estetica delle arti performative per la prima infanziaCristina Cazzola di Segni d’Infanzia Associazione Artistica e Culturale con il progetto Teen Ambassadors across EuropeCecilia Conti di Cinemovel Foundation con il progetto Artists@Work. Creativity for Justice and Fairness in Europe Bianca Borriello, esperta di comunicazione e storyteller (si definisce allenatrice di comunicazione, che piace di più), Rossana Cavallari, giornalista per Vita.it (e tante altre cose), Michele Gerace, autore di È l’Europa, bellezza!.
E poi, anche se non sono proprio considerati degli ospiti, ci sono Anna Conticello Marzia Santone del Creative Europe Desk Italia – Ufficio Cultura – MiBAC (quindi saremo in tutto undici).

No Partner No Party è ormai diventato un hashtag

Un modo di essere per chi vuole progettare la cultura in Europa e un evento fuori dagli schemi per chi vuole andare oltre il linguaggio brussellese delle linee guida.

Le iscrizioni sono apertegratuite e hai tempo fino alle ore 18:00 del 7 novembre 2018 per prenotare il tuo posto.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .