Cate Blanchett

Occorre imparare dai propri fallimenti

Cate BlanchettRadiosa, bellissima ed elegante in smoking nero, il premio Oscar Cate Blanchett è molto felice di essere a Roma alla Festa del Cinema per presentare il delizioso film fantasy Il mistero della casa del tempo ( al cinema dal 31 Ottobre) diretto dal maestro dell’horror Eli Roth e dove interpreta una strega buona, impeccabilmente vestita di viola, con i capelli grigi, e un ombrello come bacchetta magica, impegnata a difendere dal male il mondo e Lewis, il nipotino stravagante ( Owen Vaccaro) del suo amico stregone ( Jack Black).

Insieme i tre “abitano” una villa magica pieni di orologi inquietanti, zucche e buffe piante animate dietro cui però si nasconde un’ombra oscura, quella del malvagio Isaac Izard (Kyle MacLachlan) che vuole tornare in vita per cancellare la storia e riportare il tempo al suo caos primordiale.

Cate Blanchett «Quando ho letto la sceneggiatura non ho potuto esitare – racconta divertita non solo perché adoro Eli Roth , ma anche perché avevo letto da ragazzina il romanzo di John Bellairs a cui il film si ispira. Poi interpretare questa simpatica befana viola mi ha fatto tornare bambina e quando ho riletto il racconto con mio figlio di 10 anni, è stato uno spasso

Stravizzi : Nel film i due stregoni buoni finiscono per adottare Lewis. Questo è un tema molto importante per lei

Cate Blanchett «Ho quattro figli, tre maschi naturali e una figlia adottiva, ma per me non ci sono differenze e non vedo come potrei mai concepirle. Per tutti e quattro la responsabilità e il dovere verso di loro, da adulta e da madre, sono quelli di trattarli da esseri umani, senza semplificare loro la realtà come accadeva nel 19° secolo, quando gli educatori edulcoravano la vita creando fratture imperdonabili fra l’infanzia e l’età adulta. Il mondo è complesso, il nostro compito di genitori è di coglierne le provocazioni e consegnarle ai figli nel linguaggio che alle diverse età sono in grado di comprendere. »

Stravizzi : Il piccolo Lewis usa spesso la parola indomito. Che significato ha questa parola per lei?

Cate Blanchett «Credo che ciò che ci rende indomiti è imparare dai propri fallimenti, e io ne ho  collezionati a migliaia. Non ripetere gli stessi errori è già un successo. Ne ho avuti migliaia a livello professionale e personale, ma l’importante è cadere e rialzarsi. Si impara ben poco dal successo

Cate BlanchettStravizzi : E’ una donna coraggiosa, si considera femminista e si impegna molto per cambiare le cose

Cate Blanchett «La parola femminista per me equivale a forza ed uguaglianza e nonostante i benefici che noi viviamo grazie alle lotte delle donne venute prima di noi, la strada da fare è ancora lunghissima. E’ una lotta contro un potere maschile e sessista, radicato in ogni cultura anche la più evoluta. Spero che però con la nascita dei nuovi movimenti di denuncia, si sia creata una linea di demarcazione fra prima e dopo e che questo dia il via finalmente ad un futuro di inclusione, perché questo è il bene per tutti.»


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .