Amore Criminale La storia di Monica

Una storia durata cento giorni

Amore CriminaleNella quarta puntata  di Amore criminale , in onda questa sera alle 21.25 su  Rai3,  Veronica Pivetti racconterà la storia di Monica.

Agente immobiliare di 46 anni, Monica è una donna vivace, piena di vita, e vive nella provincia di Vicenza con i tre figli nati da due precedenti relazioni. Nel maggio del 2015, conosce Davide, un uomo di 38 anni, dal carattere solitario, che non ha mai avuto fino a quel momento relazioni stabili e importanti. L’incontro con Monica e i suoi figli sembra riaccendere in lui una luce nuova, e sembra colmare il vuoto affettivo che si porta fin dall’infanzia.

Ma la loro relazione dura poco

Solo cento giorni, infatti, bastano a Monica per capire che quell’uomo, geloso e ossessionato dal controllo su di lei, non può stare al suo fianco. Davide però non se ne fa una ragione, non riesce a capire perché, nonostante tutto il suo amore, lei abbia scelto di lasciarlo. Decide che l’unico modo per colmare il proprio dolore sia ucciderla e poi, farla finita lui stesso. Il 4 aprile del 2016, Davide, con il pretesto di una casa da acquistare, attira Monica in una trappola mortale, la uccide con una coltellata alla schiena, e poi tenta, senza riuscirci, di togliersi la vita.

Davide viene arrestato, processato con rito abbreviato e condannato a trent’anni di reclusione. La condanna è stata confermata in appello.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .