Bond 25 trovato il regista Sarà Fukunaga l’autore di True Detective

Dopo mille tentativi sembra che il prossimo Bond abbia trovato il suo regista

bond La realizzazione del 25esimo James Bond sembra assumere ogni giorno sempre più i contorni di un’odissea a cui tutti vogliono partecipare, salvo poi scendere dal carrozzone molto in fretta. Prima di tutto la saga stava per perdere il suo protagonista, Daniele Craig, che dopo 4 capitoli consecutivi era in cerca di ruoli e avventure diverse. Convinto dalla valanga di soldi del nuovo contratto e dalla promessa di un grande regista come sostituto di Sam Mendes, ha trovato in Danny Boyle il possibile nuovo autore di questo e forse altri capitoli. Ma anche l’autore di Trainspotting e 28 giorni dopo ha preferito bypassare l’offerta dopo un primo tentativo.

Ora però pare che tutto sia stato risolto

Il prescelto alla regia è stato individuato in Cary Fukunaga, regista e autore della prima stagione cult di True Detective e proprio da oggi su Netflix con la sua nuova serie, Maniac. A dare l’annuncio è stato con un tweet i produttori Michael G. Wilson e Barbara Broccoli: “Siamo felici di poter lavorare con Cary. La sua versatilità e la sua innovazione rendono la sua scelta eccellente per la prossima avventura di James Bond“.

Quanto Fukunaga porterà del suo stile nel nuovo Bond non è dato sapere. Stride un po’ l’accostamento di True Detective, molto sporco, oscuro e ‘non addomesticato’, con il glamour, i soldi e il fascino di un James Bond. Vero è che la saga, proprio da quando c’è Craig davanti alla cinepresa, ha preso una piega meno patinata e sempre più ruvida e realistica. Per questo la scelta rende il progetto immediatamente molto interessante.

Ma quanto dovremo aspettare per vedere il risultato finale?

Broccoli e Wilson hanno dato anche una data di uscita da rispettare assolutamente, si tratta del 14 febbraio, San Valentino, del 2020. Ovviamente sempre che non succedano nuovi ritardi e fughe di nomi.

 


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .