Vulcano esiste davvero a detta della Monthly Notices of the Royal Astronomical Society

E’ una delle stelle dove la saga di Star Trek l’aveva collocata

VulcanoCerca, cerca nello spazio e la scoperta si è palesata. Esiste davvero il pianeta Vulcano, del signor Spock, l’ingegnere vulcaniano della saga Star Trek.  Si tratta di una di tre stelle vicine, proprio dove i telefilm le avevano  immaginate: ruotano intorno alla stella 40 Eridani A, che è distante 16 anni luce dalla Terra. Vulcano ha una massa otto volte superiore a quella della Terra e potrebbe sostenere forme di vita: si trova nella zona abitabile del sistema, dove le temperature consentono la presenza dell’acqua liquida. La scoperta era stata descritta sulla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society. E’stato scoperto dai ricercatori coordinati dall’astronomo Jian Ge, dell’Università della Florida, nell’ambito del programma Dharma, Planet Survey.

L’Ansa

Questa stella – afferma l’Ansa – è visibile a occhio nudo. Chiunque può vederla e indicare la casa di Spock”, rileva Bo Ma, dell’Università della Florida. In Star Trek il pianeta dei Vulcaniani è stato immaginato proprio intorno alla stella 40 Eridani A, nella costellazione meridionale dell’Eridano, che è coetanea del Sole. La sua età è di circa 4 miliardi di anni, e “un suo pianeta avrebbe avuto il tempo di evolvere un essere come Spock” – così come scrisse nel 1991 l’ideatore della serie, Gene Roddenberry, in una lettera su “Sky and Telescope“.

Già due anni fa la prima intuizione

Gli scienziati dal 2016 avevano cominciato a confermare l’intuizione: “40 Eridani A” fa parte di un sistema di tre stelle, proprio come il sistema stellare del pianeta dei Vulcaniani. Ora – sempre secondo l’Ansa – è stato scoperto che la stella più grande del sistema ha davvero un pianeta. Il pianeta non ha potuto che essere chiamato Vulcano.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .