Amore Criminale La tragica vicenda di Loretta Gisotti

Secondo appuntamento della stagione

Amore Criminale Nella seconda puntata di Amore Criminale , in onda domenica 16 settembre alle 21.25 su Rai3, Veronica Pivetti racconterà la storia di Loretta Gisotti.

I fatti

E’ il 16 luglio 2016 quando Loretta, 54 anni, viene uccisa dal marito nella loro villetta, in provincia di Varese. Loretta e Roberto erano sposati da sedici anni, lei aveva un passato da make up artist affermata nel mondo della moda e della televisione, mentre Roberto era un rappresentante ottico. Una coppia felice e serena fino a quando, nel 2013, la crisi economica si abbatte nello loro vite: entrambi perdono il lavoro e, solo dopo qualche mese, Roberto ne trova un altro molto meno remunerativo rispetto al precedente. 

Roberto – che ha il pieno controllo delle finanze familiari – nasconde alla moglie la loro vera situazione economica, falsificando bollette e fingendo di pagare affitto e mutuo. Quello che l’uomo costruisce è un castello di bugie, sempre più difficile da sostenere, che lo porterà a diventare l’assassino di sua moglie.

Roberto è stato condannato in primo grado, con rito abbreviato, a 18 anni e 8 mesi, pena poi ridotta in appello a 17 anni e 6 mesi.

Anche per questa edizione Amore Criminale si avvale della collaborazione dell’Arma dei Carabinieri e della Polizia di Stato

Sono tante le donne che scrivono alla redazione richiedendo sostegno e aiuto. Donne che raccontano la propria storia di violenza e che necessitano di supporto. La redazione fornisce a ognuna di loro il contatto del Centro Antiviolenza più vicino, dove possono trovare assistenza legale e psicologica. L’email per scrivere alla redazione è amorecriminale@rai.it.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .