The Kennedy Years in mostra a Milano

A 65 anni dal matrimonio tra John F. e Jackie arriva in Italia la mostra fotografica dedicata al mito che ha fatto sognare il mondo intero

Kennedy

A 65 anni dal matrimonio tra John F. e Jackie (celebrato il 12 settembre 1953), arriva in Italia la mostra fotografica THE KENNEDY YEARS che si terrà a Milano – all’Institut français Milano, Palazzo delle Stelline – dal 13 settembre al 13 ottobre. Un omaggio al matrimonio che ha fatto sognare non solo l’America ma il mondo intero; il racconto di un mito, curato da Frédéric Lecomte-Dieu, uno dei più importanti biografi della famiglia Kennedy.

Dal museo JFK di Boston

Tra le 200 foto in mostra vi sono diversi scatti inediti e testimonianze di molteplici aneddoti, frutto dell’appassionata ricerca del curatore. Saranno esposti inoltre, l’unica riproduzione esistente dell’abito da sposa di Jackie e la sedia a dondolo del Presidente (direttamente dal museo JFK di Boston). Tiffany & Co. ha scelto di essere partner del progetto per il profondo legame che ha sempre avuto con la famiglia Kennedy: in mostra ci saranno anche alcune foto di Jackie che indossa gioielli del brand.

Frédéric Lecomte – Dieu

Il curatore è il francese Frédéric Lecomte – Dieu, uno dei più importanti biografi della famiglia Kennedy. Ha accesso agli archivi nazionali dei Presidenti degli Stati Uniti ed è stato in contatto diretto con Pierre Salinger, l’ex portavoce del Presidente Kennedy. Oltre ad aver organizzato molteplici mostre (tra cui “Kennedy, le rêve américain” presentata all’Unesco nel 1998 e visitata da oltre 30 000 persone in tre settimane), Frédéric Lecomte – Dieu è autore di diversi libri dedicati ai Kennedy ed è uno dei punti di riferimento sul tema John F. Kennedy e i 1036 giorni della sua presidenza.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .