Il Campionato di calcio va in vacanza

Parte il circo del calciomercato e delle domande sul futuro torneo nazionale

CampionatoIl campionato di serie A è terminato. Tutti in vacanza e via al calciomercato che già ha presentato un grande colpo come quello di Carletto Ancelotti al Napoli (per tre anni a 6,5 milioni all’anno).

Che campionato è stato? Ha vinto la Juventus con merito? Il Napoli non ha saputo cogliere la grande occasione? Giuste le retrocessioni? L’Inter meglio della Lazio per la Champions?

A mio parere, di tutte queste domande credo che la sollecitazione riguardo al Napoli sia la più reale. Il Napoli poteva davvero fare il colpaccio in questo campionato; bastava un ultimo grande sforzo dopo essere arrivata a meno uno dai bianconeri. La squadra di mister Maurizio Sarri ha avuto una grande occasione per battere l’egemonia della Juventus che ormai dura da sette campionati di fila e da quattro Coppe Italia consecutive. Il Napoli aveva davvero qualcosa in più in tema di gioco e di carica agonistica ma forse la mentalità e l’esperienza non sono ancora da grande squadra leader.

Bene l’Inter che con Mister Spalletti è tornata nel panorama Europeo che conta dopo sei anni e con sessanta milioni in più a bilancio da poter presentare sul mercato (persino Steven Zhang di Suning ha pianto al termine della vittoria decisiva contro la Lazio all’Olimpico).

In questo campionato , sono retrocesse Benevento, Verona e Crotone mentre la grande sorpresa a mio parere è stata proprio la Spal. Chi ad inizio di stagione avrebbe detto che la Spal si sarebbe salvata? E poi un’altra sorpresa è stata sicuramente la Lazio, bel gioco, tanta qualità e tanti applausi, forse meritava di più sia in Italia che in Europa.

L’Atalanta si è confermata anche in questo campionato come una squadra capace di far divertire e capace di portare a casa punti e spettacolo mentre ci si aspettava decisamente di più da squadre come Bologna, Torino ed Udinese.

Il miglior giocatore del campionato?

Ne scelgo due, uno che gioca davanti e l’altro in porta: Immobile e Buffon. Perché?  Ciro Immobile, Capocannoniere del campionato , ha segnato 29 reti come Icardi ed è stato un pericolo per tutte le difese avversarie; umile, disposto al sacrifico, tiro preciso e potente nelle conclusioni; Gigi Buffon ha giocato la sua ultima stagione con la Juventus alla grande sia in Italia che in Europa, un grande leader fuori e dentro il campo.

Ci sono stati tanti o pochi spettatori in questo campionato ? Decisamente di più e questo è un buon segnale; un 15% in più rispetto all’anno scorso; oltre 9 milioni di persone hanno seguito sulle gradinate lo spettacolo della nostra Serie A.

E ora prepariamoci alla nuova stagione. Vincerà il campionato ancora la Juventus? Come sarà il ritorno del Parma dopo le varie vicissitudini trascorse ora che torna in Serie A?  E come sarà il Napoli del Carletto?  Il Milan tornerà tra le grandi del campionato?

Al futuro le ardue sentenze.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .