Claudia Cardinale A Stravizzi racconta il suo ritorno al cinema con Nobili Bugie

Diretta da Mario Pisu l’icona del cinema italiano è in compagnia di Raffaele Pisu, Giancarlo Giannini e Ivano Marescotti

Claudia CardinaleOcchi bistrati di nero, voce profonda e graffiante, mani ricoperte di anelli e risata contagiosa, Claudia Cardinale , 60 anni di carriera festeggiati a Cannes, è tornata al cinema dal 23 Maggio con Nobili bugie, opera prima di Mario Pisu dove la ancora bellissima attrice, interpreta una duchessa decaduta che con il marito,( Raffaele Pisu) durante la seconda guerra mondiale, nella campagna bolognese, dà rifugio ad alcuni ebrei escogitando una truffa.

Claudia Cardinale « E una storia molto divertente e mi è piaciuta molto la sceneggiaturaci racconta – Questa è una cosa importante per me,  al contrario non incontro nemmeno il regista, anche se è conosciuto. Poi mi è piaciuto il cast: Raffaele Pisu, Giancarlo Giannini, Ivano Marescotti. C’è stata davvero una bella atmosfera sul set. In Italia non ci sono finanziamenti, amo aiutare con il mio nome gli esordienti». 

Ha compiuto 60 anni di carriera. Si ricorda la sua prima volta?

Claudia Cardinale « Certo avevo 16 anni e vivevo a Tunisi.  Era I giorni dell’amore, con Omar Sharif, e facevo un’ araba. Pensi che tempo fa il regista, Jacques Baratier,  ha scritto un libro dove mi ha messo in copertina in bikini, dicendo che si era dispiaciuto di avermi coperta!»

Ha lavorato anche con Fellini, in 

Claudia Cardinale «Una delle esperienze più belle della mia vita. Era tutto improvvisazione, non c’era copione. Lui si metteva  al posto di Mastroianni e parlava con me, poi Marcello si metteva al suo posto e ripeteva quello che aveva detto Fellini prima. Ho avuto la fortuna d lavorare nel momento magico del cinema italiano e internazionale

Però negli Anni ’80 si è trasferita a Parigi

Claudia Cardinale « Per via dei paparazzi che stazionavano sotto casa e non mi facevano vivere. La mia vita privata è stata stravolta dal divorzio dal produttore Franco Cristaldi, ( iniziando una relazione con Pasquale Squitieri) che era l’uomo più potente dell’epoca. Pensi che a Roma ho dovuto cambiare casa tre volte. Sono venuta a vivere a Parigi per sfuggire a tutto questo. »

C’è qualcosa che non le piace o che la preoccupa in Francia come in Europa?

Claudia Cardinale «Sono contro Marine Le Pen. E in Francia come in Italia, questa destra contro l’immigrazione e l’Europa, mi fa paura. Sono un’italiana immigrata, nata in Tunisia, ed ho sempre vissuto circondata da maltesi, russi, francesi senza alcun problema di integrazione. »


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .