Littoria-Sibò Latina rende omaggio all’aeropittore di origine milanese

La Galleria Futurism & Co di Roma onora Pierluigi Bossi, in arte Sibò

La Galleria Futurism & Co di Roma renderà omaggio all’artista Pierluigi Bossi, con la mostra Littoria – Sibò, fino al 30 settembre 2018.

SibòL’aeropittore Sibò

Pierluigi Bossi, in arte Sibò, fu un artista che visse appieno tutto il Novecento, facendo del futurismo, prima avanguardia europea,  non solo un importante movimento d’avanguardia, ma un vero e proprio spaccato di storia.

Durante la sua vita, aderì al movimento di Filippo Tommaso Marinetti e fu proprio il maestro a ribattezzarlo Sibò.

La mostra racconta un secolo di storia, il Novecento, attraverso l’aeropittura; essa manifesta l’entusiasmo per il volo, il dinamismo e la velocità dell’aeroplano. Si tratta di un linguaggio pittorico che si sviluppa intorno gli anni ’20, legato proprio alla visione del paesaggio dall’alto, più in particolare dall’aereo, offrendo prospettive di visione del tutto innovative. L’ambiente risulta dilatato e forme e colori  si succedono rapidamente consentendo una simultaneità di immagini. Fu un artista capace di guardare al di là dell’oggettività di ciò che raccontava.

Per ora poco noto alla critica, Pierluigi Bossi fu in realtà un pittore originale se paragonato agli altri aeropittori. Ispirato dalla bonifica dell’agro pontino e dalla nascita delle città nuove, collegò la prospettiva mobile dal cielo a un territorio in trasformazione. La mostra delle opere del grande futurista, nonché cittadino e protagonista della costruzione della città di Littoria, espone 20 tra le opere più rappresentative realizzate. Il catalogo ripercorre la storia dell’artista dall’esordio nella I mostra della provincia di Littoria nel 1936 alla II Mostra di Plastica Murale nel 1936 alla XXI Biennale di Venezia nel 1938.

Affiancano le opere di Sibò in mostra tre lavori di altri futuristi, Enrico Prampolini, Tato, Renato Di Bosso, dedicati a Littoria e alla bonifica.

Sibò è stato un grande artista la cui storia è stata impregnata dall’ardore degli anni ’30 e dalle condivisioni di arte di emozioni; possiamo dire che i magici futuristi di quel periodo hanno firmato il più grande impulso culturale dell’epoca moderna.

 


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .