Perugia Sulle tracce delle Sante dell’Umbria

A Paesi che vai

PerugiaDomenica 20 maggio alle 9.40 su Rai1, Paesi che vai, nel giorno della festa di Santa Rita da Cascia, arriva in Umbria, il cuore verde d’Italia, una regione ricca di preziose testimonianze architettoniche del medioevo cristiano che ha dato i natali ad alcuni dei più grandi mistici e santi italiani. Il viaggio di Livio Leonardi partirà da Perugia , l’antica Perusia, sulle tracce di tre grandi donne che in periodi diversi hanno saputo infiammare il cuore degli umbri e non solo, contribuendo a diffondere il messaggio cristiano nel mondo. Sulle tracce della religiosità femminile si visiterà anche Assisi, Roccaporena e Cascia. Si incontreranno due figure gigantesche, Santa Chiara, di cui si seguiranno le tracce ad Assisi, e Santa Rita, raccontata nel suo paese nativo Roccaporena, e a Cascia dove si ritirò in convento

Con loro si racconterà anche la storia di una piccola grande donna nativa di Rieti che scelse Perugia come sua città adottiva: la Beata Colomba, una donna mite e delicata che sapeva diventare una vera tigre quando si trattava di difendere gli abitanti della città e i suoi poveri. Saranno queste tre grandi figure femminili a condurre il telespettatore in un viaggio attraverso i secoli, tra il ‘200 di Santa Chiara, la fine del 300 di Rita e l’ultimo ‘400 di Colomba, e attraverso alcuni dei luoghi di devozione più amati dell’Umbria: la Porziuncola, San Damiano e la Basilica di Santa Chiara.

Seguendo Rita, Livio Leonardi salirà nel luogo mistico in cui la santa era solita ritirarsi in preghiera dopo la morte del marito e dei figli: lo scoglio di Roccaporena, un dito di roccia alto ottocento metri puntato verso il cielo. È da lì che, secondo la tradizione, con l’aiuto dei Santi Rita spiccò il volo per raggiungere l’agognato Convento di Cascia, dove, in questa visita, si incontreranno la pianta di vite miracolosamente resuscitata dalla santa e le sue spoglie, venerate in tutto il mondo.

Il Cioccolato

Ma le sorprese non sono finite, perché questa terra, l’Umbria, ha da regalare anche splendidi scorci di paesaggio, come quello del lago Trasimeno, il quarto lago d’Italia e il più grande dell’Italia centrale. Sulle sue rive si incontrerà Brunello Cucinelli, uno stilista apprezzato in tutto il mondo, famoso per la lavorazione del cachemire. Ma non si può visitare Perugia senza parlare di un sapore speciale che si produce in modo sopraffino in quella città: il cioccolato.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .