Sting e Smiths a Rock Legends

Per Ghiaccio Bollente

La vita e la carriera di uno dei più prolifici autoriSting rock, Sting , e il percorso artistico della band che ha saputo fondere il rock degli anni Sessanta e il post-punk in modo innovativo, gli Smiths: Rai Cultura propone un doppio appuntamento con la serie “ Rock Legends ”, in onda questa sera a partire dalle 23.45 su Rai5. Il primo episodio ripercorre la biografia di Sting . Fin da piccolo, dopo che un amico di famiglia gli lasciò una chitarra spagnola, è stato ossessionato dalla passione per la musica. Ha trascorso la giovinezza frequentando i jazz club di Newcastle, dove ha visto artisti del calibro di Jimi Hendrix.

Negli anni Settanta Sting si trasferisce a Londra dove avvia la sua carriera nella musica con la band Last Exit. In uno dei jazz club della città incontra il batterista Stewart Copeland con cui fonda i Police. Con il loro quinto album, il successo dei Police viene conclamato a livello mondiale, finché i membri del gruppo decidono di prendersi una pausa. Nel 1985 Sting pubblica il suo primo album fuori dal gruppo, “The Dream of the Blue Turtles”. Prende così il via la sua carriera solista. L’episodio mostra materiale d’archivio, video musicali e interviste a critici musicali e giornalisti come Michael Bonner (Uncut Magazine), Hamish MacBain (Shortlist), John Aizlewood (Evening Standard).

E gli Smiths

A seguire, alle 00.10, l’episodio dedicato agli Smiths. Band di culto per eccellenza, hanno saputo fondere sapientemente il rock degli anni Sessanta e il post-punk in modo innovativo. La band, composta da Morrissey (voce), Johnny Marr (chitarra), Andy Rourke (basso) e Mike Joyce (batteria), si è formata a Manchester nel 1982. Raggiunta la popolarità negli anni Ottanta, è divenuta ben presto una delle più importanti band alternative-rock della scena indie del periodo. Anche se ormai sciolti dal 1987, continuano a essere un punto di riferimento per moltissimi gruppi rock degli anni successivi, come The Stone Roses e Oasis. Il documentario offre una panoramica sulla storia del gruppo con materiale d’archivio, video musicali – fra cui “Hand In Glove” e “This Charming Man” e interviste ai critici musicali e giornalisti come John Aizlewood (Evening Standard), Danielle Perry (XFM), Will Hodgkinson (The Times) e Camilla Pia (BBC Radio 6).


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .