Libri Novità in circolazione guida ai titoli 17 maggio

Tra noir e Millennials, ci sono i nuovi di Laura Morante e Annalisa Monfreda con tante riflessi sull’universo femminile

Libri Novità Laura Morante  Brividi immorali. Racconti e interludi (La nave di Teseo, 17€, 232 pagine): in un variegato mondo di affetti e di relazioni si alterna la voce dell’autrice, abile nella narrazione di donne inquiete, tra il quotidiano e le storie di violenza, tra bellezza e disordine, il tutto con un tocco leggero e ironia.

Annalisa Monfreda Come se tu non fossi femmina. Appunti per crescere una figlia (Mondadori, 14€, 168 pagine): le lezioni che l’autrice vorrebbe dare alle sue due figlie, un elenco stilato durante un viaggio, l’insegnamento alla felicità, che spiega perché deve essere prima la propria e poi quella degli altri.

Wilbur Smith con Tom Cain La notte del predatore (Longanesi, 15€, 483 pagine): nel gioco della preda e del predatore stavolta limiti fisici ed emotivi mettono a dura prova Hector Cross, che dopo la morte della moglie non ha più trovato pace, e che adesso è coinvolto nell’ultima battaglia contro Johnny Congo, colpevole e detenuto ma a rischio evasione dal carcere in cui è stato rinchiuso.

Veronica Raimo Miden (Mondadori, 18.50€, 200 pagine): una ragazza che accusa il suo ex professore di abusi sessuali, il trauma travolge le famiglie, mentre la comunità tranquilla di Miden viene messa pian piano sotto sopra.

Dario Correnti Nostalgia del sangue (Giunti, 19€, 544 pagine): un caso nuovo per Marco Besana e la sua assistente Ilaria Piatti, alle prese con un pericoloso e subdolo serial killer della insospettabile e tranquilla provincia italiana.

Chitra Banerjee Divakaruni I dolci profumi del Bengala  (Einaudi , 12€, 246 pagine): dalla scrittrice di Maga delle spezie un romanzo coinvolgente sulla forza dell’amore, con tanti personaggi a popolarlo, tra suoni, atmosfere e sapori indiani, per raccontare quattro generazioni i donne.

Jacopo Barison Le stelle cadranno tutte insieme (Fandango, 17.50€, 280 pagine): dalla provincia verso il successo, ecco dove vogliono andare i tre protagonisti, attraverso un viaggio e una serie di percorsi non sempre lineari, con le speranze e le paure dei giovani di oggi, descritte dall’autore, che è un millennial, ragazzo classe ’88, promettente autore già di Bianca + Stalin, che diventerà un film di Daniele Ciprì.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .