School of rock da Broadway al Sistina in una nuova versione italiana

Massimo Romeo Piparo annuncia il suo progetto per la prossima stagione teatrale

School of rockArriva anche in Italia “ School of rock “, lo spettacolo che Andrew Lloyd Webber ha tratto dalla pellicola di Richard Linklater con Jack Black protagonista, a 15 anni dalla sua uscita cinematografica. L’adattamento italiano sarà curato da Massimo Romeo Piparo. Il debutto della nuova produzione è previsto in cartellone nella prossima stagione teatrale del Sistina per poi toccare Firenze, Torino e Bologna. Lo spettacolo ripercorre le vicende di un musicista incallito che, senza ingaggio, si trova a insegnare in un rinomato istituto. E a una classe di bambini che si riveleranno perfetti componenti di una band da sogno.

Lo spettacolo sarà un grande omaggio alla musica

“ School of rock “ sarà quindi diretto e prodotto da Piparo con la sua agenzia PeepArrow. Il regista rivela che a vestire i panni dell’inimitabile Jack Black in questo nuovo musical sarà niente meno che Lillo. Come riportato da ANSA, Piparo spiega che il famoso attore – parte del duo comico – é anche infatti un bravissimo chitarrista e sognava da tempo di interpretare questo ruolo.

In scena accanto a Lillo, alias Pasquale Petrolo, un cast di 25 cantati e attori tra cui 12 bambini che si formeranno in questi mesi direttamente all’Accademia del Sistina e interpreteranno gli studenti di Dewey Finn. Lo spettacolo vedrà inoltre la collaborazione di due band dal vivo. Una del maestro Emanuele Friello e una degli stessi ragazzi che suoneranno dal vivo. Il musical promette insomma di essere un omaggio alla musica esattamente come il film e lo spettacolo a esso ispirato in scena a Broadway e a Londra dal 2015.

I brani saranno in italiano

Piparo sta già lavorando alla traduzione delle canzoni in italiano di “ School of rock “. Una traduzione inevitabile, spiega il regista, poiché i testi contengo metà della spiegazione della storia e dei personaggi. Non è possibile che il pubblico che non conosce l’inglese li perda. Così il pezzo di apertura “The mountain of rock” è diventato “Salirò sull’Olimpo del rock” è così via.

Piparo, reduce dal grande successo come direttore artistico dell’ultima stagione teatrale del Sistina, è pronto dunque a lanciarsi in questo nuovo grandioso progetto. Dopo aver portato in scena Billy Elliot e aver raccontato di un bambino che realizza il suo sogno, è ora la volta di “ School of rock “ per raccontare il sogno che si realizza di un grande, rimasto bambino dentro.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .