Quando la radio…

Speciali Storia

radioCinquant’anni di radio e di Renzo Arbore. Li racconta, “Quando la radio..”, il documentario di Fabrizio Corallo, in onda questa sera alle 22.10 su Rai Storia. Protagonista lo stesso Arbore che – in occasione dei cinquant’anni di carriera iniziati a Roma ai microfoni di via Asiago – rievoca la storia della radio nell’ultimo mezzo secolo insieme a Marco Presta, da tempo mattatore de “Il ruggito del coniglio” su Radio2 con Antonello Dose, e all’ex funzionario Rai Maurizio Riganti, da sempre complice delle invenzioni e delle innovazioni via etere dello showman pugliese.

Un lungo viaggio, dalle canzoni degli anni ‘30 ai bollettini di guerra e a quelli dell’Italia liberata, dalle prime trasmissioni di varietà degli anni ‘50 alla rivoluzione di cui Arbore fu protagonista a partire da metà degli anni ‘60 con Gianni Boncompagni.

Dalla radio alla televisione ai social network

Rivivono, così, “Bandiera Gialla” che sdoganò la musica internazionale, il jazz e il blues e valorizzò la nuova musica nazionale, e “Alto gradimento” e la sua satira irriverente, quanto rigorosamente dal vivo, con i surreali Giorgio Bracardi e Mario Marenco. Tra aneddoti, rievocazioni, ricordi inediti e con l’aiuto di filmati d’epoca, la “conversazione” con Arbore  affronta anche la storia recente del varietà, della musica e della cultura popolare attraverso programmi che hanno fatto epoca negli ultimi decenni garantendo lunga vita alla radio nonostante l’avvento  dell’era della  televisione e  poi di quella dei social network.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .