M come Moro Michele Santoro torna da questa sera in prima serata su Rai3

Quattro puntate di una fiction dedicate al caso Moro

Moro Il 16 marzo ‘78 le Brigate Rosse rapiscono Aldo Moro. Un’operazione di guerra rischiosa, sanguinaria e inaudita. Mai, fino ad allora, i brigatisti avevano mostrato capacità militari di quel livello. È il punto più alto dell’attacco allo Stato. Sullo sfondo della Guerra fredda le istituzioni e i poteri occulti iniziano un’ambigua partita a scacchi che porterà inevitabilmente a un bivio: salvare la vita di Moro o salvaguardare gli equilibri internazionali?

Mino Pecorelli e il generale Dalla Chiesa

È a partire dalla notte più buia della Repubblica che si intrecciano le storie dei tre protagonisti. Mino Pecorelli (Carmelo Galati), direttore di OP-Osservatorio Politico, giornalista scaltro e spregiudicato, che grazie a Mister X (Giuseppe Antignati), informatissimo uomo dei Servizi, vicino al generale Dalla Chiesa, scava tra i misteri dell’operazione Moro provando a districare il groviglio d’interessi che avvolge la vicenda.

Tony Chichiarelli (Christian Burruano), un falsario di talento, enigmatico e sbruffone, capace di muoversi in una terra di confine in cui s’incontrano estremisti di sinistra, neofascisti, spie e criminali della banda della Magliana. A unire i loro percorsi è Silvia Saluzzi (Antonietta Bello), aspirante giornalista. Giovane donna degli anni Settanta, emancipata e intraprendente, vicina ai movimenti di sinistra, metterà a dura prova le sue convinzioni più profonde alla ricerca di una verità che intuisce ma non può afferrare.

Morti collegate

Fino allo sconvolgente incontro con il Capitano G. (Alessandro Haber), investigatore di razza, disilluso e ormai sconfitto. Quale è il filo che collega il sequestro Moro alla morte di Pecorelli, Mister X, Tony Chichiarelli e del generale Dalla Chiesa? La sua inchiesta, ostacolata e condotta in completa solitudine, farà emergere dalle nebbie dei segreti di Stato la trama dei giorni che hanno cambiato per sempre la storia d’Italia.

 

Gli opinionisti, gli interpreti della fiction e gli interpreti del teatro in diretta

Opinionisti

ANNALISA CHIRICO

MARCO DAMILANO

STEFANIA LIMITI

ILARIA MORONI

LANFRANCO PACE

SARA ROSATI

Interpreti della fiction

MINO PECORELLI interpretato da CARMELO GALATI
SILVIA SALUZZI interpretata da ANTONIETTA BELLO
TONY CHICHIARELLI interpretato da CHRISTIAN BURRUANO
MISTER X interpretato da GIUSEPPE ANTIGNATI
ANGELA LOMBARDO interpretata da TANIA BAMBACI
CAPITANO G. interpretato da ALESSANDRO HABER
DANIELE PIFANO interpretato da ANDREA NAPOLEONI
LICIO GELLI interpretato da ANDREA TIDONA
FRANCESCO COSSIGA interpretato da DIEGO VERDEGIGLIO
STEVE PIECZENIK interpretato da JON FIRMAN
GIUSEPPE SANTOVITO interpretato da RENATO LIPRANDI
ANGELO INCANDELA interpretato da FABRIZIO BUOMPASTORE
ROBERTO ARLATI interpretato da MAURO SANTOPIETRO
FONTE MISTERIOSA interpretata da PAOLO LORIMER
ANONIMO TELEFONISTA interpretato da ANTONIO CAREDDU

Interpreti del teatro in diretta

I protagonisti dell’intervista impossibile

GIULIO ANDREOTTI intrepretato da REMO GIRONE 

ENRICO BERLINGUER interpretato da NINNI BRUSCHETTA 

TOMMASO BUSCETTA interpretato da CLAUDIO CASTROGIOVANNI 

LICIO GELLI interpretato da ANDREA TIDONA 

ALDO MORO interpretato da GAETANO ARONICA 

e con

BETTINO CRAXI interpretato da BOBO CRAXI

CAPITANO G interpretato da ALESSANDRO HABER

ELEONORA MORO interpretato da PAOLA PITAGORA

FRANCESCO COSSIGA interpretato da DIEGO VERDEGIGLIO


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .