Chanel è pronta a salpare

La Cruise Collection 2019 presentata sulle onde del transatlantico

ChanelIl mondo della moda non si ferma mai! E non c’è da meravigliarsi se ancora una volta Chanel fa rimanere tutti a bocca aperta. E’ il turno della Cruise capsule collection, la nuova linea 2019, presentata dalla casa di moda al Grand Palais di Parigi.

Chanel salpa con “La Pausa”

E’ grazie a Karl Lagerfeld, noto stilista e direttore creativo di Chanel, se la maison francese riesce sempre a sbalordire il pubblico durante le sue sfilate. E anche questa volta ha centrato il segno! Una collezione che vuole omaggiare la vita privata di Coco Chanel, infatti la nave da crociera, allestista nell’imponente museo Grand Palais di Parigi, prende il nome di “La Pausa”. Nome tutt’altro che casuale, infatti si chiamava proprio così la residenza estiva che Coco comprò sulle spiagge della Costa Azzurra.

A essere ricreata ad hoc non è però solo la nave, ma tutto il panorama che ricorda il mare. Un insieme di effetti speciali che riproducono dal verso dei gabbiani fino ad arrivare alle voci dell’equipaggio del transatlantico. Questo dovuto all’amore sconfinato che Coco Chanel aveva per questi paesaggi. Infatti fu lei la prima stilista a disegnare una linea di costumi da bagno per l’Alta Borghesia, che durante gli anni 20-30 fece grande clamore.

Una collezione tra tradizione e innovazione

Per la nuova capsule collection Lagerfeld decide di riesaltare quello che era lo stile fresco e dinamico della fondatrice di casa Chanel, ovviamente con rivisitazioni moderne. Infatti il tema del mare ritorna come filo conduttore anche per gli abiti. A cominciare dalle divise marinière a righe bianche e blu, per finire con abiti più romantici a righe bianche e rosa. Ritorna il completo formato da top e gonna, impreziosito da righe che si trasformano in onde nere e bluette. Must da non dimenticare il classico basco alla marinara, perfetto per accompagnare qualsiasi tipo di outfit. Ultimi, ma non per importanza, sono gli intramontabili abiti in tweed.

Sulla passerella le super top model Bella e Gigi Hadid, Barbara Pavlin e Stella Maxwell che non mancano nell’indossare collant bianche sotto le minigonne, pantaloni ampi coordinati alla giacca corta da tailleur e abiti da sera sopra il ginocchio con giochi di colore grazie alle paillettes blu e azzurre.

Come si suol dire “I dettagli fanno la differenza”, ecco che uno dei leitmotiv della sfilata è stato un medaglione con un’immagine stilizzata della nave in bianco e nero, riproposto su borse e capi d’abbigliamento.

Quindi salperemo anche noi verso lo stile firmato Chanel?

 

 


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .