I Campionati del Mondo di Calcio del 1938

Alla conquista della Coppa Rimet

Campionati del Mondo Il 4 giugno 1938 si apre in Francia la terza edizione dei Campionati del Mondo di Calcio . Ma gli eventi che stanno sconvolgendo l’Europa condizionano la manifestazione. Non partecipano la Spagna, in piena guerra civile, e l’Austria annessa alla Germania dopo l’Anschluss del marzo 1938. Anche Argentina e Uruguay hanno rinunciato alla trasferta in Europa.

L’Inghilterra non ci sta

Così come l’Inghilterra che declina l’invito a sostituire l’Austria. Un evento tra sport e politica che Paolo Mieli analizza con il professor Giovanni De Luna a Passato e Presente , il programma di Rai Cultura in onda oggi alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia.

Italia favorita

A contendersi i Campionati del Mondo di Calcio e di conseguenza la coppa Rimet sono 15 squadre, tra cui l’Italia detentrice del titolo mondiale vinto nel 1934 e dell’oro olimpico conquistato nei giochi di Berlino del 1936. La nazionale azzurra, guidata dal tecnico Vittorio Pozzo, è la grande favorita del torneo insieme alla squadra ungherese e alla nazionale brasiliana. Spinti dalla propaganda di regime, nell’anno che rappresenta il culmine del consenso al fascismo, gli azzurri di Pozzo vogliono confermarsi come i migliori al mondo.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .