Spirali torsioni e linee curve Il Barocco fa tendenza

Versace e la collezione Baroque

Spirali, torsioni, linee curve ed effetti drammatici sono alcuni dei tratti principali di una grande corrente artistica che ha caratterizzato il XVII secolo: il Barocco.

Ma che ruolo sta rivestendo la magniloquenza barocca nel mondo della moda contemporanea?

Il barocco fa tendenza

Le collezioni Primavera-Estate di questo 2018 sono state terreno fertile di colori e novità; abiti aderenti anni ’80, frange da Far West e fantasie bucoliche stanno facendo sognare milioni di appassionati di moda. Ma tra tutte queste tendenze del momento, è la maison Versace a stupire il suo fedele pubblico con una linea chiamata Baroque , maestosa proprio come il movimento artistico a cui si ispira. Si tratta di una collezione iconica ed energetica, che Donatella Versace ha dedicato al fratello Gianni , scomparso quasi 21 anni fa.

L’oro come leit motiv

La collezione firmata Versace si tinge di oro, con fantasie e trame che richiamano gli intarsi della ricercata corrente seicentesca. Camicie, abiti e pantaloni richiamano l’horror vacui dell’età barocca, tanto che Donatella Versace, come una pittrice dell’epoca, ha riempito ogni parte delle sue creazioni per non lasciare  spazi liberi. La complessità degli intrecci e l’eccentricità dei decori rendono i modelli simboli di identità della grande casa di moda.

Infatti i capi Versace sono riconoscibili da chiunque, quasi come il chiaro-scuro di Caravaggio oppure le eleganti pennellate di Monet nelle sue ninfee. Per questo grazie a questa collezione si nota bene come l’arte possa essere rappresentata in modi diversi, non per forza attraverso tele o sculture.

Seppur ricco di inquietudini ed incertezze, il Barocco è stato un movimento artistico che ancora oggi è grande fonte di ispirazione. Per questa linea in particolare, Donatella Versace è stata in grado di ridipingere su tessuto la fastosità delle decorazioni, trasformandole in tratti distintivi di capi che tutti vorrebbero possedere nel proprio armadio.

 

 

 


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .