Cappella di S. Giorgio Alla scoperta del Matrimonio Reale

Un viaggio tra le mura della Cappella dell’ordine della Giarrettiera

Cappella di S. GiorgioCome già noto da tempo, il principe Harry Windsor e l’ex attrice e modella Meghan Markle, celebreranno il loro matrimonio reale il giorno 19 maggio 2018, presso la Cappella di S. Giorgio del Castello di Windsor .

La cappella di S. Giorgio

La Cappella di S. Giorgio è considerata uno tra gli esempi più suggestivi di arte gotica britannica. Si trova  immersa nella cittadina di Windsor, nella contea del Berkshire ed è una delle residenze reali della corona inglese, appartenente all’Ordine della Giarrettiera. Il suo sviluppo fu possibile grazie ai Re Edoardo IV, Edoardo VII ed Edoardo VIII e fu ultimata nel 1528. Durante la guerra civile inglese fu uno dei bersagli più colpiti da parlamentari e saccheggiatori, che la depredarono da tutti i suoi tesori. Nonostante questo, però, dopo la caduta di Cromwell e la restaurazione della monarchia, ci si adoperò per una ricostruzione della cappella, riparando i danni che la rivoluzione aveva apportato. Anche il regno della regina Vittoria rappresentò un momento di grande cambiamento architettonico, furono portati a termine numerosi progetti abbandonati e costruiti dei gradini per rendere l’entrata verso la cappella più solenne.  Per questo, oltre che essere luogo di grandi celebrazioni, le sue mura parlano di storia, guerre e grandi imprese.

Le celebrazioni

La Cappella di S. Giorgio è stata sede di numerose celebrazioni reali e non, tra cui la benedizione di Carlo e Camilla avvenuta nel 2005. È stata anche prescelta dalla Regina Elisabetta II come futuro luogo di sepoltura.

In occasione del matrimonio reale di maggio, offrirà agli ospiti un luogo riservato in cui festeggiare e ripararsi dalla pressione mediatica a cui la famiglia reale sarà esposta ed ospiterà all’incirca 600 persone.

I rumors britannici sostengono che le bellezze gotiche della cappella saranno ulteriormente abbellite da peonie e rose bianche, coltivate direttamente nei giardini di Buckingham Palace.

Scopo primario di Philippa Craddock, fiorista londinese scelta per la decorazione degli spazi, sarà quindi rendere la cappella di S. Giorgio rappresentazione tangibile dell’amore che lega i due.