Dragon Quest XI Tutti gli aggiornamenti

Le ultime notizie dal lontano Giappone

Dragon QuestDal 4 settembre 2018 sarà disponibile su Pc Dragon Quest XI Echi Di Un’Era Perduta. La versione per Nintendo Switch non sarà disponibile entro la fine di quest’anno così come la versione per 3DS sarà confinata solo al Giappone. La casa di produzione Square Enix fa sapere ai microfoni che per ottenere la miglior esperienza di gioco possibile la versione PC supporterà il 4K nativo.

Nuovi livelli grafici per PC

L’undicesimo capitolo di Dragon Quest già cera preoccupazione nella community dopo i flop a livello di prestazioni grafiche apportate per versioni pc di titoli come NieR: Automata e Chrono Trigger. Il Producer Hikari Kubota in varie interviste rassicura dicendo che hanno imparato dai loro errori e sono pronti ad offrire ciò che avevano promesso con questo titolo. Inoltre, specifica che le versioni occidentali del gioco non subiranno alcuna censura a livello di contenuti e dialoghi dall’originale.

Le parole del produttore riguardo il futuro del gioco

Per chi non conoscesse Dragon Quest è una delle saghe più importanti per quanto riguarda il videogioco di ruolo. Assieme alla saga di Final Fantasy è uno dei titoli più apprezzati in tutto il mondo. Parliamo di un’esperienza di gioco che avvince i videogiocatori dal 1986, quando uscì il primo episodio. La filosofia del gioco è quella di raccontare una storia coinvolgente all’interno di un mondo pieno di mostri e segreti.

Nonostante Dragon Quest non sia un tipico open-world alla Monster Hunter il gioco presenta un’esplorazione dinamica in cui ogni angolo può celare vari pericoli. Con il progredire della storia potremo aumentare le nostre abilità e incrementare le statistiche dei personaggi per avere successo nelle battaglie. Non è solo un’epica avventura ma anche colpi di scena, flashback e comicità. Si rinnova dunque un’esperienza a 360 gradi della serie. La grafica sarà supportata dall’Unreal Engine 4 per definire al meglio i tipici personaggi a stile cartone animato degli anni 80/90. Non è un gioco rivoluzionario ma comunque può essere un gioco adatto a tutti, non solo per i fan ma anche per chi vuole immergersi in una nuova avventura diversa dal solito.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .