MostruosaMenteMostro Il musical torna a terrorizzare

Annunciati nuovi progetti per la produzione varesina

MostruosaMenteMostroDopo aver conquistato il teatro Openjobmetis di Varese con il debutto sold out lo scorso 9 febbraio, la produzione comunica le prime due date del tour nel mese di aprile. MostruosaMenteMostro è in calendario al Teatro SOMS a Caldana di Cocquio Trevisago (Va) sabato 21 alle ore 21:00 e domenica 22 alle ore 17:00.

Il progetto è a budget zero

MostruosaMenteMostro è una produzione originale a budget zero, il cui ricavato è devoluto interamente all’associazione Kiwanis Varese: un’organizzazione mondiale di volontari che si occupa di sostenere l’infanzia in difficoltà. Il progetto nasce da un’idea di Elena Ragazzi, Caterina Rossi e Paola Visco. Paolo Franchini si è occupato della sceneggiatura e dei testi mentre il maestro Luca Fraula ha composto le musiche e gli arrangiamenti. Inoltre, la regia dello spettacolo è stata affidata all’attrice varesina Lia Locatelli – al tempo stesso protagonista nel ruolo di Regina – che dirige un variegato cast di attori, performers e ballerine.

Una convocazione tanto attesa

La melodia di un antico organo conduce i protagonisti e il pubblico stesso in un mondo parallelo, laddove è più forte e vivo l’immaginario delle nostre paure.

I mostri protagonisti della storia ricevono una misteriosa e attesa convocazione al sinistro Castello del Tempo Immobile. Ad attenderli un’eccentrica regina (Lia Locatelli), eternamente in bilico tra rabbia e tenerezza. La padrona di casa, su consiglio del fedele maggiordomo (Walter De Filippo), dovrà decidere chi potrà continuare a spaventare gli esseri umani anche per i prossimi cento anni. L’irruzione di un perfido ospite poco gradito romperà l’equilibrio.

“Siamo l’incubo peggiore che farete”

Non è un caso che i protagonisti di MostruosaMenteMostro siano proprio i più famosi personaggi del cinema e della letteratura noir. Vampiri, zombie, streghe e altre creature si trovano in questa storia a dover fare i conti con la realtà dei nostri giorni. Si prospetta quindi uno scenario inaspettato. In un mondo di guerre, povertà e carestie è proprio l’uomo molto spesso a fare più  paura. I ruoli si stanno invertendo. Coloro che sono nati per terrorizzare e spaventare stanno via via perdendo il loro compito. L’ironia, la risata e l’intelligenza si riveleranno l’arma migliore per combattere un’umanità che spaventa.

Dunque, MostruosaMenteMostro – il musical porta in scena l’angoscia del vivere quotidiano, il timore e la diffidenza nei confronti di chi è diverso. Ogni personaggio in questo spettacolo ha un valore, una propria storia da scoprire. Ogni mostro è parte del nostro inconscio collettivo e in questo musical viene riscoperto in quanto presenta temi che fanno riflettere il pubblico.

 

 

 

 

 


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .