The Voice of Italy 2018 Con J-Ax Al Bano Renga e Cristina Scabbia

Conduce Costantino della Gherardesca

The Voice of Italy Un nuovo cast e un meccanismo rinnovato: così, da giovedì 22 marzo alle 21.20 su Rai2 e Radio2, riparte The Voice of Italy 2018. A condurre le 8 puntate del talent show che ha conquistato mezzo miliardo di spettatori in tutto il mondo arriva Costantino della Gherardesca mentre le poltrone girevoli ospitano il veterano J-Ax e coach “ esordienti  ” Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia.

Costantino della Gherardesca segna una rivoluzione nella modalità di conduzione di The Voice of Italy, ponendosi sia come punto di unione che di ironico contrasto tra le differenti e spiccate personalità dei quattro coach che, mai come in questa quinta edizione, appartengono a mondi musicali differenti: dal metal-rock di Cristina Scabbia, leader dei Lacuna Coil, al classico melodico italiano di Al Bano; dal pop-rock di Francesco Renga al rap/hip-hop di J-Ax. Ma, in comune, i quattro grandi artisti italiani hanno la sfida per contendersi la nuova voce italiana che sappia imporsi dentro e fuori i confini nazionali.

Grandi novità anche nella dinamica di gara, a partire dalla durata: l’edizione 2018 di The Voice of Italy sarà infatti più snella, con 4 delle 8 puntate dedicate alle “ Blind Auditions ”, le ormai iconiche “ audizioni al buio ” che si svolgeranno in uno studio completamente rinnovato.

Gli extra

Tutti gli extra del programma, backstage e gli inediti di questa nuova stagione possono essere seguiti su Instagram, Facebook e Twitter di Rai2 e The Voice of italy con l’hashtag #TVOI .

The Voice of italy , format internazionale creato da John de Mol tra i più visti al mondo e in onda in 62 Paesi, è prodotto in Italia da Talpa Italia, scritto da Cristiano Rinaldi, Riccardo Sfondrini, Sabrina Mancini, Sergio Carfora, Alessandro D’Ottavi, Candido Francica, Gaetano Cappa, Sonia Soldera, Antonio Losito, Simone di Rosa, Ilaria Perazzo, Benedetto Calì. La direzione artistica è affidata a Cristiano D’Alisera, mentre quella musicale è di Valeriano Chiaravalle.  La Scenografia è di Luca Sala, i costumi di Elena Mola e la fotografia di Carlo Stagnoli. La regia è di Piergiorgio Camilli. 


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .