Ascolti tv domenica 18 marzo Che Tempo Che Fa vince senza rivali

Il programma di Fabio Fazio prosegue indisturbato il suo cammino

Ascolti tv Fabio Fazio sorride sornione nel leggere i risultati degli ascolti tv della sua serata televisiva da quando Canale 5 non offre ai propri telespettatori una adeguata controprogrammazione. Dopo un inizio di stagione domenicale vincente con la fiction L’isola di Pietro interpretata da Gianni Morandi, il canale Mediaset sembra aver abbassato le difese rinunciando a proporre qualcosa di veramente valido. E fu così che il telespettatore migrò su un contenitore come Che Tempo Che Fa al cui interno stazionano gli ospiti di turno a corredo di quanto l’italiano vive nella sua attualità.

Un’ attualità ripetitiva e sempre patinata che non corrisponde alla vera attualità. Fabio Fazio e gli autori del programma paiono aver perso la genialità che li ha sempre contraddistinti calandosi in una ritualità soporifera nella quale anche le battute della Lucianina sembrano appiattirsi. Ed è un peccato poiché il programma è zeppo di professionisti della comunicazione e dello spettacolo. Questo solamente per sottolineare che se un programma vince gli ascolti tv non è detto che venga gradito da chi tace.

Dietro Rai1 e a Che Tempo Che Fa, Mediaset si fa notare con Furore trasmesso da Canale 5 e Le Iene Show  di Italia 1. Tutto nella norma.   

 

Ascolti tv domenica  18 marzo prima serata

 

Rai1  Che Tempo Che Fa   4.219.000  telespettatori   15,5% share

Rai2    NCIS  1.894.000 telespettatori    6,8% share  –  S.W.A.T.  1.666.000 telespettatori    6,6% share  

Rai3   Storie Maledette  1.877.000 telespettatori  8,1% share

Rete4    Don Camillo e l’Onorevole Peppone  1.081.000 telespettatori   4,4% share

Canale 5   Furore   2.481.000  telespettatori   10,0% share

Italia 1   Le Iene Show   2.222.000 telespettatori   10,9% share

La7  Non è l’Arena   1.357.000 telespettatori   6,5% share  

Tv8    MotoGP   1.911.000 telespettatori   6,8% share

Nove   Cucine da incubo  577.000 telespettatori    2,1% share


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .