Agricoltura Largo ai giovani

Se ne discuterà a Officina Italia

AgricolturaL’Italia è prima in Europa per aziende agricole gestite da giovani in agricoltura . Sono infatti oltre cinquantacinquemila quelle gestite da under 35. E la loro presenza sta modificando il lavoro in campagna: cresce la vendita diretta in azienda, aumentano le colture biologiche, nascono le fattorie didattiche, si moltiplica la produzione di energie rinnovabili.

Lo sforzo “ giovane ” di rinnovare la nostra agricoltura è al centro di “ Officina Italia ”, il settimanale della Tgr curato da Giorgio Tonelli e Giancarlo Zanella, in onda sabato  17 marzo alle 11.30 su Rai3. In studio, ospite di  Sabrina Manfroi, Matteo Gatti docente di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università Cattolica di Piacenza.

Il sommario

In sommario, fra l’altro, tre storie di  giovani imprenditori agricoli: uno  ha avviato la produzione di ortaggi biologici a monte San Vito di Ancona; un altro  ha recuperato l’azienda del nonno e, con i fondi europei, ha ristrutturato un piccolo borgo settecentesco a Monghidoro, sull’appennino bolognese; e il terzo ha innovato le coltivazioni, puntando su prodotti a base di farro e sulla coltivazione del grano Senatore Cappelli a Samatzai, nel Sud della Sardegna. Obiettivo, infine, sul Cosmoprof, in corso a Bologna, dedicato al comparto cosmetico, sempre più green, che quest’anno sfiorerà gli 11 miliardi di euro, con un più otto per cento nelle esportazioni e numeri da record in Asia.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .