Sky e Netflix si uniscono in un matrimonio da monopolio

Tutti i contenuti di Netflix saranno disponibili sulla nuova piattaforma Sky Q

Netflix Due grandi rivali, si uniscono. Sky e Netflix hanno annunciato oggi un sodalizio commerciale che porterà i contenuti del gigante dello streaming anche sulle piattaforme di Sky. Non sarà più necessario fare due abbonamenti diversi, ma basterà aggiungere un pacchetto a quelli che già abbiamo su Sky. Ovviamente per chi è abbonato solo a Netflix dovrò abbonarsi a Sky.

Ma come funzionerà nello specifico?

Per tutti gli abbonati Netflix in possesso di una piattaforma Sky Q, sarà possibile vedere direttamente dallo stesso posto i contenuti di Sky e di Netflix. mentre per chi non è abbonato a Netflix potrà fare un abbonamento a Sky che permetterà, tra le altre offerte già proposte da Sky di inserire anche Netflix. Sarà quindi come un pacchetto in più, oltre ai classici Famiglia, Sport, Cinema e Documentari.

Questo matrimonio non riguarderà solo il mercato italiano ma quello di tutta Europa, ma sarà disponibile a partire dal 2019. Si partirà nel Regno Unito e in Irlanda, per poi arrivare in Italia, senza una data ancora certa. L’accordo tra Sky e Netflix riguarderà anche i servizi di streaming di Sky senza abbonamento: sarà quindi possibile vedere i contenuti di Netflix anche attraverso NOW TV.

Siamo di fronte a una tappa rivoluzionaria nel nostro percorso di innovazione tecnologica e culturale” ha detto Andrea Zappia, amministratore delegato di Sky Italia. Ed ha aggiunto “Oggi, grazie ad un accordo senza precedenti, Sky Q diventa la piattaforma dove è possibile trovare tutti i migliori contenuti di intrattenimento al mondo, accessibili con un solo click. Siamo felici che Netflix abbia scelto Sky come partner europeo e che la loro popolare offerta di titoli sarà così disponibile accanto ai contenuti Sky. Una conferma dell’impegno costante di Sky ad offrire la migliore esperienza televisiva possibile ai suoi clienti“.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .