Il ruolo delle donne nella storia dell’ arte

Quattro secoli di arte al femminile

arteArtemisia Gentileschi, Rosa Bonheur, Berthe Morisot, Sofonisba Anguissola o Elisabeth Vigée Lebrun sono nomi che solo pochi esperti sanno collocare nella giusta corrente artistica o epoca storica. In realtà si tratta di pittrici che hanno lasciato un segno nell’ arte occidentale, per tradizione narrata principalmente attraverso le opere di artisti uomini. Il documentarioQuattro secoli di arte al femminile ” che Rai Cultura propone oggi alle 19.25 su Rai5 racconta le loro storie.

L’arte nell’ombra

Dal Rinascimento al Novecento, l’apporto dell’ arte al femminile è stato grande, anche se maturato sempre tendenzialmente nell’ombra.

Eppure, tra il XVI e XX secolo, molte donne hanno prodotto capolavori degni dei più grandi nomi delle correnti artistiche occidentali. Questo documentario vuole rendere omaggio a quelle artiste che, nell’arco di quattro secoli, hanno saputo continuare a dipingere e rappresentare il mondo attraverso la loro sensibilità e il loro talento, pur rimanendo spesso lontane dall’ufficialità delle accademie.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .