Quando SONY si rifiutò di comprare i supereroi Marvel per appena 25 milioni di dollari

Era il 1998 e SONY non si fidò del genere Supereroi… oggi Disney gongola

SonyFacciamo un rapido calcolo. Per produrre, mediamente, un film con i supereroi Marvel, il budget si aggira intorno ai 200-250 milioni di dollari. L’incasso medio invece supera il triplo, circa 700 milioni, con picchi oltre il miliardo. I supereroi Marvel sono una gallina dalle uova d’oro, che siano i più classici, Hulk, Thor e Iron Man, che siano quelli secondari, come il nuovissimo Black Panther, al cinema adesso, o che siano tutti insieme nella serie Avengers. Nessuna serie di film ha incassato così tanto.

Disney per questi affari ha molto fiuto. E’ riuscita ad accaparrarsi tutti i diritti per Star Wars, per esempio, ed è riuscita a prendersi tutti i diritti di ogni supereroe Marvel. Non senza fatica. Ebbene, ad un costo ridicolo, appena 25 milioni di dollari nel lontano 1998, 20 anni fa, i dirigenti Marvel offrirono ai dirigenti SONY l’opportunità di acquistare i diritti di tutti i loro supereroi.

Eppure si rifiutarono

Nello specifico andò così. L’executive della SONY Pictures Yair Landau si incontrò con la Marvel per i diritti di Spider-Man. Avevano già i diritti DVD ma volevano i pieni diritti cinematografici. Di li a poco ci avrebbero fatto una trilogia diretta da Sam Raimi con Tobey Maguire. Il nuovo capo della Marvel Ike Perlmutter gli fece una controproposta sorprendente, in cui la Sony non solo avrebbe acquisito Spider-Man, ma anche quasi tutti gli altri personaggi della Marvel. Lo studio però disse NO, poco convinto dell’affare. Gli alti dirigenti risposerò a LandauNessuno si occupa di nessuno degli altri personaggi Marvel”, ricorda Landau. “Torna indietro e fai un accordo solo per Spider-Man.”

L’accordo finale fu quindi: La Marvel vendette Spider Man alla Sony per 10 milioni di dollari, oltre al 5% delle entrate lorde di qualsiasi film e metà delle entrate dei prodotti di consumo. Marvel era alla disperata caccia di liquidi e alla fine si dichiarò soddisfatta. La trilogia di Spider Man si rivelò un grande affare, dagli incassi stratosferici (nulla in confronto a quelli di oggi, ma ottimi), tanto che la SONY si reggeva in piedi anche e soprattutto grazie all’uomo ragno.

Certo oggi siamo sicuri che la Disney manderà una mail piena di ringraziamento e sfottò ai dirigenti SONY…


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .