Ascolti tv domenica 18 febbraio Vince Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio

In una domenica priva di segnali di vere novità vince la consuetudine

Ascolti tv Ce ne siamo accorti tutti televisivamente che l’Italia si trova sotto elezioni. Abbandonata la divulgazione dei programmi elettorali attraverso le piazze, da parte dei partiti politici a contatto diretto con il proprio elettore, la televisione si erge a ruolo di agorà informativa della campagna elettorale. E i programmi televisivi si trasformano così in palcoscenico invasi come sono di politicanti e analisti dell’ultima ora condizionando per i propri scopi anche gli ascolti tv della televisione generalista.

E così la domenica, che sostanzialmente è una giornata televisiva dedicata alla famiglia, viene modificata al pari del lancio di un libro di Bruno Vespa, ospite in ogni dove nei programmi televisivi con il suo unico rammarico di non essere presente durante le previsioni meteo o in una puntata del Commissario Montalbano. Politici e politica dappertutto, almeno in quest’ultimo periodo televisivo. Dopo il quattro marzo tutto ritornerà come prima, compresi gli ascolti tv .

Venendo agli ascolti tv , quelli della serata di ieri hanno visto la vittoria naturalmente di Rai1 con il programma Che Tempo Che Fa. Dietro Fabio Fazio, Canale 5 con Furore anticipa le Iene di Italia 1 chiudendo il terzetto delle offerte più viste del prime time televisivo.    

Ascolti tv domenica  18 febbraio prima serata

 

Rai1  Che Tempo Che Fa   4.620.000   telespettatori   17,2% share

Rai2    NCIS  2.036.000 telespettatori    7,3% share  –  S.W.A.T.  1.639.000 telespettatori    6,6% share  

Rai3   Amore Criminale  1.263.000  telespettatori   5,2% share

Rete4   Die Hard Duri a morire  896.000 telespettatori   3,8% share

Canale 5   Furore   2.617.000  telespettatori   10,7% share

Italia 1   Le Iene Show   2.332.000  telespettatori   11,5% share

La7  Non è l’Arena   1.216.000  telespettatori   5,8% share  

Tv8   Spectre  834.000 telespettatori   3,7% share

Nove   Matilda 6 mitica   445.000 telespettatori    1,8% share


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .