Bande à part di Jean-Luc Godard torna al cinema restaurato

Un evento imperdibile

Jean-Luc GodardBande à part di Jean-Luc Godard dal 12 febbraio torna al cinema in edizione restaurata, distribuita da Movies Inspired. Uno dei film simbolo del regista e della Nouvelle Vague, vivrà di nuove luce sugli schermi di tante città italiane. Un evento imperdibile sia per chi vorrebbe rivederlo e sia per chi non lo conosce ma ne ha sempre sentito parlare. Meno famoso di altri grandi titoli del regista francese (A bout de souffle, Alphaville, Il disprezzo) ma molto presente nella cultura cinematografica contemporanea, basti pensare alla scena del ballo a 3 nel bistrot, citata tantissime volte, alla corsa nel Louvre citata e rifatta da Bertolucci nel suo The dreamers, o ancora che il nome della casa di produzione di Lawrence Bender e Quentin Tarantino (A band apart) deve il suo nome a questo film.

Dialoghi astrusi e personaggi fuori dagli schemi, montaggio ricco di jump cut e creativi trucchetti, sono emblematici della cinematografia del regista, qui al suo settimo film. Per certi versi esaspera e reinscena in chiave assurda un altro trio portato su schermo da Truffaut 2 anni prima con Jules et Jim

La trama di Bande à part

Odile (Anna Karina) rivela ai suoi compagni di classe, Frantz e Arthur, che il pensionante di sua zia Victoria possiede una grossa somma di denaro nascosta in soffitta.I due progettano di compiere una rapina e, per convincere Odile a lasciarli entrare dalla zia, la corteggiano a turno, passandole bigliettini d’amore e portandola a ballare… Finalmente Odile cede e porta gli amici a casa, ma il bottino non si trova.Solo il giorno successivo si riesce a trovare il malloppo nella cuccia del cane, ma improvvisamene scoppia una sparatoria in cui viene ucciso Arthur. Odile e Frantz scappano senza bottino e decidono di espatriare in Sudamerica.

Il film sarà in sala il 12 e 13 febbraio in un evento speciale. Cercate il cinema più vicino a voi che lo proietta, non perdetevelo per nessuna ragione al mondo!


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .