Netflix conferma Suburra Ufficiale la seconda stagione

La prima serie TV prodotta da Netflix tornerà tra qualche mese con la seconda stagione

Suburra La serie tornerà. La seconda stagione sarà su Netflix verosimilmente intorno a Ottobre o i primi mesi del 2019, anche se non c’è ancora nulla di ufficiale. La prima stagione della prima serie italiana prodotta dal colosso dello streaming Netflix, è stata confermata per una seconda stagione e lo abbiamo scoperto grazie a un teaser trailer apparso su Youtube.

La serie è stato un notevole successo, grazie soprattutto all’ottimo cast composto da Alessandro Borghi, Giacomo Ferrara, Eduardo Valdarnini e Claudia Gerini. La seconda stagione, sarà scritta da Barbara Petronio, Ezio Abbate e Fabrizio Bettelli, e diretta nuovamente da Andrea Molaioli insieme con Piero Messina (L’attesa) all’esordio nelle serie e nella serie. Per ora un comunicato parla di una stagione che “esplorerà le nuove alleanze e le nuove strategie strette ed escogitate per conquistare il controllo del litorale romano“.

NetflixDove eravamo rimasti? – Riassunto finale di Suburra – La serie, prima stagione

Occhio, spoiler! Aureliano (Borghi) e Spadino (Ferrara) , ormai entrambi a capo delle rispettive famiglie, si incontrano un’ultima volta. Sebbene ormai siano nemici e abbiamo l’occasione di uccidersi l’un l’altro, non lo fanno, rimandando “alla prossima volta”. Nel frattempo, Livia riesce con l’inganno a tornare dentro casa, dove uccide Isabel. Lele racconta quanto è successo alla donna di suo padre e decide di entrare in polizia.

Suburra è stata la prima serie ma ci sono diversi progetti italiani in collaborazione con Netflix. A partire da Baby. Scritta da Isabella Aguilar (Benvenuti a tavola, Un medico in famiglia) e Giacomo Durzi (In Treatment) e sarà incentrata sulla figura delle baby squillo, un fenomeno sempre più presente nelle cronache. Erik Barmack, vice presidente dei contenuti originali internazionali di Netflix, ha commentato “Siamo orgogliosi di continuare a investire in contenuti originali in Italia e Baby è rappresentativa dei nuovi e avvincenti programmi dei produttori di talento che amiamo“.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .