Omaggio a Rossini La gazza ladra firmata da Salvatores

Su Rai5 diretta da Riccardo Chailly

Per l’omaggio ai 150 anni dalla nascita di Gioachino Rossini , Rai Cultura propone La gazza ladra – in onda domenica 21 gennaio alle 10.05 su Rai5 – nell’edizione che ha segnato il ritorno al Teatro alla Scala, dopo duecento anni, della trentunesima opera di Gioachino Rossini, che proprio al Piermarini fu presentata con enorme successo il 31 maggio 1817. Lo spettacolo è diretto da Riccardo Chailly, con la regia del Premio Oscar Gabriele Salvatores, le scene e i costumi di Gian Maurizio Fercioni e le luci di Marco Filibeck.

I movimenti coreografici sono curati da Emanuela Tagliavia, mentre le marionette e la loro animazione sono della Compagnia marionettistica Carlo Colla e figli. Sul palco sono impegnate le migliori voci della nuova generazione rossiniana: Rosa Feola come Ninetta, Edgardo Rocha come Giannetto, Paolo Bordogna come Fabrizio Vingradito, Alex Esposito come Fernando Villabella,  Serena Malfi come Pippo e Teresa Iervolino come Lucia, insieme all’autorevole Gottardo di Michele Pertusi.

Debutto da Oscar

Per l’occasione debutto alla Scala Gabriele Salvatores: il regista, cofondatore del Teatro dell’Elfo e premio Oscar 1991 per “Mediterraneo”, torna al teatro per raccontare la storia musicale scritta da Gioacchino Rossini che narra della serva Ninetta, ingiustamente accusata di furto. La regia televisiva è curata da Patrizia Carmine.

Il ciclo di opere dedicato a Rossini si concluderà domenica 28 gennaio, con “Il viaggio a Reims” diretto da Damiano Michieletto per il Teatro dell’Opera di Roma nel 2017.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .