Alec Baldwin difende Woody Allen E’ innocente Ora basta

Dopo i molti messaggi di attrici dispiaciute di aver lavorato con lui, l’attore ha preso le sue difese

Alec BaldwinAlec Baldwin Woody Allen lo conosce bene. Non solo perchè è stato diretto dal geniale regista in Blue Jasmine e To Rome With Love, ma perchè da buon newyorkese lo avrà incontrato più volte in diversi eventi, oltre ad avere molte amicizie in comune. Alec è stato, ad oggi, l’unico ad aver preso le difese di Woody dopo che diverse attrici, tra cui Greta Gerwig e Mira Sorvino, hanno espresso il loro dispiacere per aver lavorato con Allen, alla luce delle diverse lamentele e accuse di molestie scoperte negli ultimi giorni. Su twitter l’attore ha scritto “Woody Allen è stato indagato in due stati (NY e Connecticut) e non è stata presentata alcuna accusa” ha poi proseguito “Prendere le distante, disconoscere lui e le sue opere, senza dubbio, ha uno scopo. Ma è ingiusto e triste per me. Ho lavorato con Woody 3 volte ed è stato uno dei privilegi della mia carriera “.

Le dichiarazioni

Il talento di Woody non ha nulla a che fare con questo. Questa accusa è stata investigata in modo aggressivo ed è risultata in … niente. Potreste almeno considerare il fatto che sta dicendo la verità? ” ha chiesto l’attore. “È possibile sostenere vittime di pedofilia e violenza sessuale e anche credere che Allen sia innocente? Penso di sì “, ha aggiunto. “L’intenzione non è di non credere o ignorare tali reclami. Ma l’accusa di questi crimini dovrebbe essere trattata attentamente. Anche a nome delle vittime “.

Le attrici, e attori, che hanno “scaricato” Allen ad oggi sono Greta Gerwig (To Rome With Love), Rebecca Hall (A Rainy Day In New York, suo prossimo film), David Krumholtz (Wonder Wheel), e Mira Sorvino (Mighty Aphrodite). Tutti si sono scusati per aver lavorato con Allen. Precedentemente lo avevano fatto Ellen Page (To Rome With Love) e Griffin Newman (A Rainy Day in New York).

Il tweet di Baldwin è nato dopo che un fan gli aveva scritto se non volesse chiedere scusa per aver lavorato con Allen, al che aveva risposto, e poi cancellato il tweet, “Che ca**o c’è di sbagliato in voi che vi sentite il diritto di commentare i problemi personali all’interno di una famiglia?


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .