Ascolti tv martedì 16 gennaio Romanzo Famigliare vince e stravince

Giunta alla volata finale la fiction di Rai1 prosegue indisturbata verso il traguardo

Ascolti tv Ha solo ceduto interesse in una sola serata. Quella in cui la vedeva contrapporsi al film di Checco Zalone Quo vado? proposto da Canale5. Per il resto delle successive programmazioni Romanzo Famigliare ha sempre centrato l’obiettivo della vittoria degli ascolti tv della prima serata televisiva. Gli intrecci familiari, sapientemente romanzati da Francesca Archibugi, hanno coinvolto i telespettatori di Rai1 già dal suo esordio, nonostante la sconfitta patita contro il comico, attore, regista, cantautore pugliese. I 5.637.000 telespettatori della prima puntata sono stati comunque fidelizzati anche per le serate successive.

Dietro la fiction di Rai1 si fa spazio nella classifica degli ascolti tv il film in programmazione su Canale 5, Ma che bella sorpresa, che anticipa, sul podio delle prime tre reti della serata televisiva Italia 1 con il suo Harry Potter. Bene la serata di Rete4 con Il terzo indizio.

Ascolti tv martedì 16 gennaio prima serata

 

Rai1   Romanzo Famigliare   5.067.000  telespettatori   20,4% share

Rai2   Stasera Tutto è Possibile   1.965.000  telespettatori   8,5% share 

Rai3  #cartabianca  870.000  telespettatori   3,7% share

Rete4   Il terzo indizio  1.484.000 telespettatori   6,4% share

Canale 5  Ma che bella sorpresa  2.892.000 telespettatori   12,0% share

Italia 1   Harry Potter e la pietra filosofale   2.003.000 telespettatori   8,9% share

La7  DiMartedì   1.494.000 telespettatori   6,5% share

Tv8  Pelham 1 2 3 Ostaggi in metropolitana   407.000 telespettatori   1,6% share

Nove  Un Amore di testimone  248.000  telespettatori    1,0% share


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .