Marguerite Il film di Xavier Giannoli

Ispirato alla vita del soprano Florence Foster Jenkins

Marguerite Un film ispirato alla vita del soprano Florence Foster Jenkins. Una creatura al tempo stesso tragica e patetica, che per inseguire un sogno vince ogni inibizione lanciandosi contro le convenzioni morali della società borghese. È il personaggio protagonista del film Marguerite di Xavier Giannoli con Catherine Frot,  André Marcon,  Michel Fau, in onda questa sera  alle 21.15 su Rai5, liberamente ispirato alla vita del soprano Florence Foster Jenkins.

Trama

E’ il 1921, inizio dell’epoca d’oro degli anni Venti, non lontano da Parigi. È un giorno di festa al castello di Marguerite Dumont. Come ogni anno, diversi amanti della musica si riuniscono in casa della proprietaria per una grande causa. Nessuno sa molto su questa donna eccetto che è ricca e che ha dedicato tutta la vita alla sua passione: la musica.

Marguerite canta con tutto il cuore, ma in modo terribilmente stonato. Vive la sua passione in una bolla e il pubblico ipocrita, che arriva per prendersi gioco di lei, si comporta facendole credere che la diva sia lei.

Quando un giovane giornalista in modo provocatorio decide di scrivere un articolo sulla sua ultima performance, Marguerite comincia a credere ancora di più nel suo talento. Prende così il coraggio di cui ha bisogno per seguire il suo sogno. Nonostante la riluttanza di suo marito e con l’aiuto di un cantante che era stato un divo nel passato, decide di esercitarsi per esibirsi nel suo primo recital di fronte ad un pubblico di sconosciuti.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .