Giuseppe Garibaldi e i Mille

A Rai Storia su Passato e Presente

Giuseppe GaribaldiGiuseppe Garibaldi : probabilmente l’eroe nazionale che più di ogni altro ha inciso sull’immaginario pubblico e privato degli italiani, e non solo degli italiani. Quando si parla dell’eroe dei due mondi è difficile scindere la figura mitica da quella storica, soprattutto nel racconto dell’impresa che lo ha consacrato come uno dei grandi protagonisti del Risorgimento italiano.

A Passato e Presente – il programma di Rai Cultura in onda lunedì 8 gennaio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia Paolo Mieli e il professor Gilles Pècout raccontano l’impresa dei Mille a partire dalla notte tra il 5 e il 6 maggio del 1860, quando due piroscafi, il Lombardo e il Piemonte, salpano da Quarto per raggiungere la Sicilia.

I Mille volontari

A bordo ci sono poco più di mille volontari, che hanno risposto all’appello di Giuseppe Garibaldi . Il generale è stato incerto fino all’ultimo, perché inizialmente il suo obiettivo era marciare su Roma, ma Nino Bixio e Francesco Crispi lo hanno convinto ad andare in Sicilia, per sostenere le rivolte scoppiate nell’isola contro il governo borbonico.

L’Italia è divisa tra il Regno di Sardegna, lo Stato Pontificio e il Regno delle Due Sicilie, ma gli italiani vogliono cacciare i dominatori stranieri e creare uno stato libero e unitario. È il sogno di Mazzini, di Carlo Pisacane e di tanti altri. Giuseppe Garibaldi e i Mille riusciranno a realizzarlo.


Le foto presenti su Stravizzi.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla nostra redazione italiana - indirizzo e-mail redazione@stravizzi.it, che provvederà prontamente alla loro rimozione .